SEZIONI NOTIZIE

Operazione in entrata per l'Acciaolo Calcio: veste gialloblù Frediani

di Nicolas Lopez
Vedi letture
Foto

Non si ferma il mercato dell'Acciaiolo Calcio. Dopo l'annuncio di Yassine El Ghlid, ecco arrivare un'altra freccia nella faretra di mister Miguel Botticella. Arriva infatti a vestire la maglia della società gialloblù Diego Frediani.

Roccioso difensore centrale classe 1985 con il vizio del gol, Frediani vanta nel suo curriculum un trascorso nelle giovanili del Livorno fino alla Primavera e diverse stagioni da protagonista in Serie D con l'Armando Picchi. Poi esperienze con la Pro Livorno Sorgenti in Eccellenza e con la Geotermica, tra Prima Categoria e Promozione. "Con la Geotermica - racconta Diego - siamo arrivati in Promozione dai playoff. Non ho ancora vinto un campionato in carriera, chissà che questa non sia l'occasione giusta per farlo".

È carico e pronto a iniziare Frediani che, dopo due campionati di Promozione vissuti con la casacca dell'Atletico Etruria, si mette a disposizione di mister Botticella. "Sono propositivo per l'inizio di questa nuova avventura - confida Diego -. Ho conosciuto il mister in un paio di chiacchierate, mi ha colpito molto la sua motivazione. In questo momento, a 34 anni, il problema più grande è quello di trovare sempre nuovi stimoli. Questa nuova avventura qui con l'Acciaiolo era necessaria. Avere stimoli e obiettivi sempre nuovi è necessario per dare il meglio. So che non sarà un campionato facile, ma ho il vantaggio di aver già disputato anni fa per qualche mese la Seconda Categoria. Quell'esperienza mi sarà utile per non sottovalutare gli avversari durante il torneo. se non dai tutto rischi di andare in difficoltà, devi sempre dare il 110% di te stesso per far vedere che sei un giocatore che potrebbe anche stare in categorie superiori ed è quello che farò ogni domenica".

Ma quale sarà il contributo più grande che Diego Frediani porterà con sè ad Acciaiolo? "Sicuramente il mio bagaglio di esperienza - afferma Diego -. In spogliatoio voglio portare una mentalità vincente, adatta per una società e una squadra che nutrono grandi ambizione. Nel reparto difensivo ho le capacità per gestire i miei compagni, dando loro tanti consigli che ho appreso durante la mia carriera. Sono insegnamenti importanti, in tanti giocando con me sono cresciuti sotto tanti punti di vista e spero anche quest'anno di riuscire a dare questo contributo alla causa gialloblu, raggiungendo più vittorie possibili". 


Altre notizie
Giovedì 17 Ottobre 2019
11:30 Serie C Modena, incontro tra la società ed il mister. Le ultime 11:14 Serie D Lodevole iniziativa del Palermo: allenamento con ragazzi disabili 11:00 Esclusiva NotiziarioCalcio Dino Bitetto a NC: "Contatti con tre squadre. Il Cerignola..." 10:50 Serie D Turris, nuovo intoppo per lo stadio. Tempi stretti per il Muravera 10:30 Serie D Serie D, saranno quattro le gare che si giocheranno sabato 10:03 Calciomercato Calciomercato Legnago, tesserato un calciatore di nazionalità albanese 10:00 Serie C Casertana, D'Agostino: «Ci si sofferma sempre sul risultato...» 09:54 Serie D Nel pomeriggio consueto test amichevole per il Palermo 09:50 Calciomercato UFFICIALE: Verbania, arriva il centrocampista offensivo Sadouk 09:46 Calciomercato UFFICIALE: Colpo di mercato del Villa Valle, firma Capua 09:30 Calciomercato Pomezia, ufficiale: nuovo arrivo per festeggiare 09:00 Serie D Pomigliano, Ferraro ti porta ai quarti di finale 08:30 Serie C Casertana, Floro Flores: «Qui perchè ho voglia di dare una mano» 08:00 Eccellenza Arcetana, Acanfora: «Dimostrato di poter stare in questa categoria» 07:30 Serie C Ternana: ai box Defendi, frattura ad un dito per Bergamelli 07:00 Serie D Messina-Roccella, in vendita i tagliandi per assistere al match 06:30 Serie C Fano, Fontana: «Carpi, Vis Pesaro e Triestina... ci sarà bisogno di tutti» 01:00 Serie D Padova, Pesenti: «A Trieste con la massima determinazione possibile» 00:30 Eccellenza Il Trento non sfonda il muro del Mori Santo Stefano. 00:00 Serie C UFFICIALE: Gubbio, scelto il nuovo direttore sportivo