SEZIONI NOTIZIE

La Lucchese batte in 10 uomini il Ligorna: decide Iadaresta

di Redazione NotiziarioCalcio.com
Fonte: luccaindiretta.it
Vedi letture
Foto

.Una Lucchese eroica, in dieci dalla mezz’ora del primo tempo, strappa un successo anche contro il Ligorna: 1-0 al Porta Elisa grazie alla rete di Iadaresta nella ripresa.
Monaco deve fare a meno dello squalificato Benassi: dietro lo sostituisce Meucci, mentre in mezzo al campo Lionetti vince il ballottaggio con Nolè in mezzo e si accomoda al fianco di Cruciani. Confermato invece tutto il blocco offensivo, con le tre mezze punte che ondeggiano alle spalle di Iadaresta.
L’inizio è soporifero: non succede praticamente niente per dieci minuti abbondanti. Bisogna attendere il quarto d’ora per una prima grande chance: Ferrante litiga con il pallone e Iadaresta glielo borseggia, ma Bulgarelli esce alla disperata chiudendo lo specchio. I rossoneri confermano la carenza di verve nel primo blocco di gara, ma alla mezz’ora sono costretti a scuotersi: Papini commette fallo da ultimo uomo su Gallotti e l’arbitro estrae il rosso, sanzione che appare tuttavia eccessiva, perché l’attaccante andava verso l’esterno e non sembrava configurarsi una chiara occasione da gol.
La Lucchese reagisce con rabbia e sfiora il vantaggio con una punizione di Cruciani tolta dall’incrocio da Bulgarelli. Monaco corre ai ripari inserendo Ligorio al posto di Vignali, per dare più compattezza ai dieci che restano a lottare in campo. Occasione anche per il Ligorna nel finale di primo tempo, con Gnecchi che conclude dalla distanza, ma Coletta c’è.

Ripresa che inizia con una Lucchese che non si rassegna e prova a spingere, complice la differente caratura tecnica. Al decimo Remorini si ricava uno spazio in fazzoletto ed esplode un destro dai trenta metri, fuori di poco.
Dentro anche Bitep e Panati per i rossoneri, che adesso si dispongono con un disinvolto 3-3-3, senza timore. Il Ligorna ha l’uomo in più, ma non sembra: sono i ragazzi di Monaco a fare la partita, anche nella seconda frazione. E il forcing è premiante: al 65’ Panati crossa in mezzo e Iadaresta svetta di testa per il vantaggio rossonero. Gli ospiti provano comunque a reagire, ancora con Gnecchi, ma la conclusione dalla distanza è sballata. Ligorna ancora pericoloso con un tacco i Chiarabini che si spegne ad un metro dal palo difeso da Coletta. Monaco capisce il momento e inserisce Nolé al posto di Iadaresta nel tentativo di amministrare il gioco. Gli allunghi di Nannelli e Panati da una parte e dall’altra, intanto, restituiscono ossigeno ai rossoneri, mentre l’arbitro infila una sequela di decisioni discutibili. La Lucchese si difende, ma ripartendo sfiora il 2-0: assolo di Bitep murato in extremis dalla difesa, mentre Bulgarelli salva tutto sulla ribattuta di Nannelli. Ancora Bitep al novantesimo: si gira e conclude a due passi dalla porta, ma l’estremo difensore del Ligorna compie un miracolo con i piedi. Nei quattro di recupero gli ospiti provano il tutto per tutto, ma i rossoneri chiudono ogni pertugio e confezionano un altro successo vitale per rimanere aggrappati in cima alla classifica.

Lucchese – Ligorna 1-0
LUCCHESE: Coletta, Bartolomei, Papini, Meucci, Soldati (17′ st Panati), Lionetti, Cruciani, Remorini (17′ st Bitep), Vignali (40′ pt Ligorio), Nannelli (45′ st Fazzi), Iadaresta. A disp: Luglio, Pardini, Ligorio, Lucarelli, Nolè, Panati, Presicci, Fazzi, Bitep. All: Monaco

LIGORNA: Bulgarelli, Danovaro, Capotos, Lala, Ferrante, Castellano (15′ pt Gnecchi), Zunino, Gobbi, Mitta (13′ st Pondaco), Chiarabini, Corsini (39′ st Vallerga). A disp: Atzori, Betella, Gnecchi, Leone, Pondaco, Bennati, Fasce, Vallerga, Gallotti. All: Costa

ARBITRO: Pistarelli di Fermo (Pilleri di Cagliari e Pinna di Oristano)
RETI: 20′ st Iadaresta
NOTE: espulso Papini al 32′ pt; ammoniti Gobbi, Bulgarelli, Nannelli, Bartolomei

Altre notizie
Sabato 4 Aprile 2020
11:00 Esclusiva NotiziarioCalcio Real Monterotondo Scalo, Albanesi a NC: "Scontro diretto decisivo. Sulla Coppa..." 10:30 Serie D Coronavirus, l'appello del presidente del Brest: "Ligue 1 finisca qui, calcio è solo un hobby" 10:00 Serie C Coronavirus: nuovo lutto in casa Carrarese 09:30 Serie D Fc Messina, Ferrante sul futuro: "Nel girone I pareri contrastanti" 09:00 Serie D Serie D, oggi ci sarebbero 22 retrocessioni in Eccellenza 08:30 Serie D Audace Cerignola, gesto di solidarietà della famiglia Grieco 08:00 Serie C Compenso procuratori: le 10 squadre di C che hanno speso di più nel 2019 07:30 Serie D Taranto, Petrelli: "Regola degli under? Discutibile, ma ok sui portieri" 07:00 Serie D Licata, il presidente Massimino: "L'amministrazione non dimentichi lo stadio" 01:30 Serie C Il presidente Ghirelli: "Dobbiamo impedire che i banditi rientrino..." 01:00 Serie D Legnago Salus, sospese tutte le attività ma con tempi diversi 00:30 Serie D Centro Studi Tributari LND: la circolare su 5 per mille e taglio del cuneo fiscale 00:00 Eccellenza Arcetana, Corradini: "Per me il campionato di Eccellenza 19-20 è una storia chiusa"
Venerdì 3 Aprile 2020
23:30 Serie C Avellino, il presidente D'Agostino: "Testimonianze toccanti dal Girone A" 23:00 Eccellenza La proposta del Pavia: "Prossima stagione con gli stessi under" 22:30 Serie C Fano, il presidente Gabellini: "Ecco la proposta della serie C all'AIC" 22:00 Serie D Sff Atletico, Gualtieri: "Ripresa? Ci impegneremo il doppio" 21:30 Serie D Vastogirardi, Di Lullo: "Giusto giocare, anche con 40°..." 21:00 Serie D Mantova, Adorni: "Giusto dare valore per quanto fatto finora" 20:30 Serie C Ternana, il presidente Bandecchi: "Il ministro conosce il Capobanda del Coronavirus..."