SEZIONI NOTIZIE

Vibonese, mister Roselli: «Per fortuna il campionato non finisce oggi. Si rischia tanto se...»

di Redazione NotiziarioCalcio.com
Vedi letture
Foto

Vigilia di Vibonese-Catania, parla il tecnico Giorgio Roselli, alla sua seconda partita sulla panchina calabrese:

“Il Catania non è proprio un cliente facile. Squadra molto importante, forte, di altissima classifica. Speriamo in questi giorni di avere fatto un buon lavoro, i ragazzi sono encomiabili, s’impegnano nel cercare di mettere in atto i nostri concetti. Siamo fiduciosi. Mi aspetto il giusto miglioramento, consapevoli che c’è da migliorare tantissimo se vogliamo uscire da questa situazione difficile. Vedere ogni giorno qualche progresso è l’unico modo per arrivare in fondo. Qualcuno sta recuperando, altri li stiamo perdendo. Vitiello non c’è, Pugliese rientra ma è da tanto che non gioca, idem Mahrous. Cominciamo a dargli un pò di minutaggio ma non sono certamente nelle condizioni di giocare una partita intera”. 

Tre punti necessari contro il Catania? A fine partita avremo raccolto quanto meritato. Nel calcio ci sono mille sfaccettature, serve anche un pizzico di fortuna, si fanno punti quando non si merita e il contrario. Per fortuna il campionato non finisce domani, ma non è quello che conta. Il campionato si risolverà nelle ultime partite e bisognerà arrivarci da squadra che sa le cose e le fa nel modo giusto, con fiducia. Se non ci sono idee chiare si rischia tantissimo. Bisogna far punti in qualsiasi occasione, non solo contro il Catania”.

Altre notizie
Giovedì 22 aprile 2021
16:15 Serie C Carrarese, mister Di Natale: «Mi sono buttato e devo dire che è andata bene la prima...» 16:00 Serie D Cynthialbalonga, Santarelli: «Non possiamo pensare di aver acquisito il piazzamento playoff» 15:45 Serie C Pro Vercelli, mister Modesto: «Non si può cancellare quanto di buono fatto fino ad ora» 15:30 Eccellenza UFFICIALE: Molassana, nuovi ingressi nello staff tecnico e societario 15:15 Serie C Catanzaro, mister Calabro: «Stiamo facendo qualcosa di straordinario» 15:00 Serie D Derthona, ieri Negri operato al legamento crociato del ginocchio destro. 14:55 Serie D Live score Serie D 2020-2021: gol e marcatori del recupero Campodarsego-Este 14:45 Serie C Foggia, mister Marchionni: «Vogliamo essere la mina vagante dei playoff» 14:30 Serie D Grassina, mister Innocenti: «Quest'anno va così, ma ore recuperiamo e prepariamoci al finale» 14:15 Eccellenza Sporting Ariccia, Longo: «Vogliamo presto cancellare quello zero dalla voce dei punti in classifica» 14:00 Serie D Real Aversa, continuano le accuse: «L'arbitro aveva qualche premio che lo attendeva» 13:30 Serie D Giugliano, mister Maschio: «Dobbiamo vincere gli scontri diretti che abbiamo in casa» 13:15 Serie C Lecco, mister D'Agostino: «Non è finita, ai playoff dovremo essere fastidiosi» 13:00 Serie D Casarano, Orlandi: «Vincere queste partite ti da forza, ti da entusiasmo» 12:45 Serie C Sambenedettese, settimana prossima arriverà una penalizzazione 12:30 Serie D Bagnolese, Gallicchio: «Ieri una battaglia in tutti i senti. Mai atteggiamento sbagliato dei miei calciatori» 12:15 Serie D Nardò, Danucci: «Quei due minuti finali ci hanno fatto cadere il mondo addosso» 12:05 Serie D Siena, mister Gilardino: «Non siamo contenti, ma ieri tre punti d'oro» 12:00 Serie D Lavello, Zeman: «Difficile pensare di vincere il campionato con un arbitraggio così....» 11:55 Calciomercato Casatese, altra operazione di mercato per l'attacco