Viterbese show, sei reti al Bellinzago e scudetto a portata di Finale

di Davide Guardabascio
articolo letto 1665 volte
Foto

Un vero e proprio show quello di oggi pomeriggio della Viterbese che al Gino Bozzi di Firenze ha incantato e dato spettacolo in campo sbaragliando con un netto 6-1 lo Sporting Bellinzago.

Quasi nemmeno il tempo di appuntarsi le formazioni ufficiali sul taccuino che i laziali passano in vantaggio: al 3' Pandolfi vede e serve lungo Cuffa, cross in area dove Bernardo la spizza per Belcastro che fa sedere il portiere e lo supera infilando il cuoio in rete.

Sei minuti dopo è già due a zero. Neglia sgroppa sull'out destro, pallone al centro dove irrompe Bernardo che tira in porta quasi a colpo sicuro, Lentini si salva d'istinto ma il pallone finisce sui piedi di Boldrini che da due passi non può sbagliare.

Lo Sporting Bellinzago prova con cuore a riaprire i giochi ma la Viterbese tiene il pallino del gioco lasciando poco spazio agli avversari che, invece, scoprono spesso il fianco nel tentativo di segnare la rete per riaprire la gara. Al 23' ecco arrivare il terzo gol dei ragazzi di Nofri. Devastante Neglia sulla destra, ancora un cross perfetto per Pacciardi che frusta il cuoio di testa infilando ancora l'incolpevole Lentini.

La quarta rete è questione di minuti per la Viterbese champagne. Neglia vola ancora, propone per Belcastro che preferisce appoggiare per Ansini solo davanti alla porta. Tiro e gol del poker.

Nella ripresa il Bellinzago al minuto 8' trova la rete della bandiera con Massaro che infila Pini rianimando i suoi. La rete però non vale la riscossa, anzi fa scattare di nuovo la Viterbese ferita da questo graffio. Così al 21' Bernardo finalmente corona la sua prestazione con un bel gol, tiro dai venti metri che non lascia scampo a Lentini. La gara termina di fatto qui anche se c'è tempo per assistere all'autorete di Barabino che gonfia la sua stessa rete al 43'. Sei ad uno, game, set e match alla Viterbese che centra la finale ed ora attende di sapere soltanto chi tra Gubbio e Piacenza gli contenderà il tricolore domenica.

Viterbese-Sporting Bellinzago 6-1

Viterbese (4-3-1-2): Pini; Pandolfi, Scardala, Dierna, Pacciardi; Ansini (10' st Perocchi), Cuffa; Neglia, Belcastro (27' st  Selvatico), Boldrini (14' st De Sena), Bernardo. A disp.: Micheli, Fè, Pomante, De Sena, Nuvoli, Vegnaduzzo, Invernizzi. All. Nofri.

Sporting Bellinzago (4-3-1-2): Lentini; Coviello, Cacciatore, Barabino, Gallace; Carriero, Magrin, Vingiano; Rolando; Massaro, Montante. A disp.: Fonsato, Rocchi, Papa, Ciana, Saltarelli, Chiaria, Palazzolo, Eliseo, Ouhemmou. All. Siciliano.

Arbitro: Francesco Meraviglia di Pistoia
Assistenti: Nuzzi di Valdarno - Berti di Prato

Reti: 3' pt Belcastro, 9' pt Boldrini, 23' pt Pacciardi, 37' pt Ansini, 8' st Massaro, 21' st Bernardo, 43' st autorete di Barabino

Note: Spettatori circa 600. Ammoniti: Cuffa. Corner: 5-8. Recupero: 1' st.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy