SEZIONI NOTIZIE

Sorrento, Herrera: "Vogliamo tenerci stretto il terzo posto"

di Redazione NotiziarioCalcio.com
Vedi letture
Foto

La galoppata impeccabile del Sorrento prosegue con una vittoria preziosissima, in casa e in rimonta, al cospetto dell’insidiosissimo Gravina. A commentare la sfida è Eric Herrera autore del gol del momentaneo pareggio: “Quella di domenica era una gara molto importante per noi visto che in ballo c’erano tre punti importanti per tenere il passo delle squadre di testa. La partita si è messa subito in salita per noi: lo 0-1, però, ha rappresentato uno schiaffo che ci ha permesso di svegliarci e reagire conquistando un primo rigore, purtroppo, sciupato da me e un secondo che però ho realizzato. Da li abbiamo premuto sull’acceleratore con i baresi che sono rimasti in dieci e Cacace che sigla il vantaggio. Ottima prestazione di squadra. Confermiamo di essere un gruppo affiatato che non molla mai: tutto ciò è merito del tecnico Maiuri”.

HERRERA: “La mia prestazione personale? Sono contento per il gol ma soprattutto per il successo. Devo e posso fare ancore meglio”.

LA CLASSIFICA: “Ci confermiamo al terzo posto allungando su squadre come Taranto e Cerignola. Vogliamo tenerci stretto questo terzo posto e mantenere questo filotto di risultati positivi. E’ tutto merito della grande voglia di raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati all’inizio. Ora siamo chiamati a pensare partita dopo partita perché è importante restare in quelle posizioni”.

LA RIPRESA: “Come ogni ripresa il nostro allenatore non ci farà rilassare: lui è sempre sul pezzo. Non possiamo mollare di un centimetro: sarebbero guai. Siamo una squadra intelligente e per fare meglio seguiamo alla lettera il tecnico Maiuri”.