SEZIONI NOTIZIE

Siena, mister Argilli: «Dobbiamo sistemare delle cose, non sono deluso»

di Redazione NotiziarioCalcio.com
Fonte: Gianni Di Ferdinando - calciosenese.it
Vedi letture
Foto

Stefano Argilli è soddisfatto nel dopogara della prestazione, un pochino meno del risultato. Un Siena dai due volti: contratto nel primo tempo, più aggressivo nella ripresa. Come esordio in panchina, per il neotecnico dei bianconeri, può anche andare, anche se la sua squadra ha palesato dei limiti offensivi che non sono stati risolti con i cambi effettuati nella ripresa, e che dovranno essere risolti dal mercato. “E’ mancata la vittoria – considera – nel primo tempo siamo stati più contratti, nel secondo ci siamo dimostrati più aggressivi. Ne è nato un pareggio, con occasioni su entrambi i fronti e con le due formazioni, che potevano vincere”.

“Nel primo tempo – prosegue – abbiamo sbagliato qualcosa a sinistra, specialmente nei movimenti. Avevamo scelto di giocare in questo modo, nel secondo tempo abbiamo portato un aggressione più alta, con i cambi abbiamo cercato di vincere, è mancato solo il gol, non sono insoddisfatto”. 
L’allenatore parla poi di cosa non gli è piaciuto nella prestazione e cosa c’è da migliorare: “Dobbiamo sistemare delle cose – sottolinea – in particolare nella distanza per come attaccare i difensori e i centrocampisti avversari. Con il lavoro cercheremo di sistemare alcune cose”. Si passa poi ai singoli:
“I cambi offensivi – conclude – li rifarei, perché ci hanno dato più fisicità e profondità, nonostante sia mancato il gol. Schiavon ha disputato un’ottima gara, sono contento per lui, per qualità e quantità mi è piaciuto tanto. Bani ha svolto un lavoro oscuro, non sono deluso, nonostante sia stato il primo a uscire”.

Altre notizie
Domenica 28 febbraio 2021
10:15 Serie C Mantova, mister Troise: «Il campionato fino ad ora ci ha insegnato una cosa...» 10:00 Serie D Per 34 società di serie D sarà tour de force: in campo anche tra tre giorni 09:45 Serie C Bari, Cianci: «In tanti mi avevano chiesto di fare il trenino in caso di gol» 09:30 Serie D Le Cenerentola della serie D: due squadre ancora a secco di vittorie 09:15 Serie C Sudtirol, mister Vecchi: «Mettiamo in difficoltà tante squadre...» 09:00 Serie D Serie D, domani c'è un posticipo alle 14.30 08:45 Serie C Monopoli, mister Scienza: « Avevo avvisato i miei calciatori che avremmo trovato una squadra organizzata...» 08:30 Serie D La lotta per la Lega Pro in tutti i gironi di serie D: la situazione 08:15 Serie C Pistoiese, mister Riolfo: «Prendiamo gli spunti positivi, passettino in avanti» 08:00 Serie D Oggi tutta la serie D in campo: il programma gare 07:45 Serie C Virtus Verona, Fresco: «Matelica? Campo da Terza Categoria» 07:30 Calciomercato UFFICIALE: La Torres accoglie un centrocampista ex Sanremese 07:15 Serie C Viterbese, mister Taurino: «In cuor nostro pensavamo a questo tipo di gara contro il Palermo» 07:00 Serie D Sono dieci le partite di serie D che oggi non si giocheranno causa covid 06:45 Serie C Bari, mister Carrera: «Rischiato nulla anche in 10. Mercato? Lo faremo se ci sarà modo» 06:30 Serie D Attacchi di serie D: sette squadre hanno una media di almeno 2 gol a partita 02:00 Serie D Dattilo, tre defezioni per mister Chianetta 01:45 Serie C Catanzaro, mister Calabro: «Queste prestazioni sono la base per fare qualcosa di importante» 01:30 Serie D Castelnuovo Vomano, mister Di Fabio: «Aprilia ostico, se n’è accorto anche il Campobasso» 01:15 Serie C Lucchese, il dg Santoro: «Dobbiamo pensare a mettere nel mirino la Giana e poi vedere»