Pro Sesto, Guccione: "Speravamo di giocarci la Serie C fino alla fine. Col Mantova per noi è fondamentale"

di Davide Guardabascio
articolo letto 476 volte
Foto

Pro Sesto pronto alla sfida con la vice capolista Mantova. Un match che riporta inevitabilmente la testa alla gara d'andata quando fu proprio il sodalizio di Sesto San Giovanni a battere i biancorossi. Insieme al Como è l'unica società che è riuscita nell'impresa.

Ai colleghi de La Gazzetta di Mantova, ha parlato il bomber (15 gol) della Pro Sesto, Filippo Guccione (26): "Per noi è una gara fondamentale, dato che abbiamo il fiato sul collo di Caronnese e Rezzato. Ci servono punti, ma forse rispetto al Mantova avremo meno pressioni. Il Mantova lo ricordo nella gara di andata, dove disputammo una grande gara e segnai anche un gol: ha qualità di schemi e di giocatori molto importanti, non lo scopro certo io. Questo testa a testa col Como verrà deciso da qualche battuta a vuoto di una delle due, francamente ora come ora è difficile dire chi la spunterà. Fino al termine del girone di andata avremmo sperato di potercela giocare anche per la promozione diretta. Poi abbiamo avuto alti e bassi, al contrario di Como e Mantova che stanno facendo numeri pazzeschi, ed ora ci resta il terzo posto. Peccato perché con i punti che abbiamo in qualsiasi altro girone saremmo ancora in corsa".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy