Poule scudetto, Piacenza in finale contro la Viterbese

di Titti Acone
articolo letto 989 volte
Foto

Il Piacenza potrebbe domenica coronare una stagione davvero esaltante, come non se ne ricordava da tempo. I ragazzi di Franzini stasera hanno battuto il Gubbio di Beppe Magi che ha resistito un solo tempo all'urto biancorosso. Dopo l'uno a uno della prima frazione, la doppietta di Marzeglia ha piegato gli egubini che sono andati a segno con Romano e Ferri Marini su rigore.

Tra lo scudetto ed il Piacenza ora c'è solo la Viterbese.

Piacenza-Gubbio 3-2

Piacenza: Boccanera, Di Cecco, Colombini, Sentinelli, Taugourdeau, Ruffini, Matteassi (48’ st Cazzamalli), Saber, Marzeglia (40’ st Mira), Porcino, Franchi (27’ st Galuppini). A disposizione: Cabrini, Battistotti, Guidotti, Testoni, Silva, Rossi. All.: Franzini.

Gubbio: Volpe, Kalombo, Petti (16’ st Bartoccini), Tibolli, Di Maio, Marini (38 st Zuppardo), Ferretti, Romano, Crocetti (38’ st Sciamanna), Ferri, Conti. A disposizione: Monti, Fumanti, Bonali, Schiaroli, Barbacci, Koci. All.: Magi.

Arbitro: Carella di Bari
Assistenti: Laudato di Taranto e Pappagallo di Molfetta
Reti: 4’ pt aut. Kalombo, 10’ pt Romano, 14’ e 34’ st Marzeglia, 36’ st Ferri Marini su rigore

Note: serata dalla temperatura piacevole, campo in erba sintetica. Spettatori: 350 circa. Ammoniti: 33’ pt Romano (G), 41’ pt Taugourdeau (P), 7’ st Di Maio (G). Espulso al 7’ st l’allenatore dei portieri Ferrari (P) e al 43’ st Franzini (P). Tiri: 3-4. Corner: 3-3 . Recuperi: 1’ e 5’.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy