Pavia, si tenterà il ripescaggio. Prima vanno saldati i debiti

di Massimo Poerio
Vedi letture
Foto

L'imprenditore italo svizzero Giuseppe Nucera la prossima settimana dovrebbe entrare in possesso a tutti gli effetti del Pavia. Nonostante ciò, la nuova società già lavora sotto traccia per programmare la prossima stagione.

La volontà è quella di fare domanda di ripescaggio in Serie D ma per farlo ci saranno dei necessari passaggi. Data per scontata la finalizzazione dell'acquisto del club, il primo vero step sarà ripianare i debiti della società col Comune. Uno step non eludibile perchè solo un club con i conti a posto può inoltrare domanda di ripescaggio alla Lega Nazionale Dilettanti. Ripianati i debiti il Pavia potrà procedere, come detto, all'inoltro della domanda di ripescaggio. Naturalmente i tempi non saranno rapidi e questo inevitabilmente si ripercuoterà sulla programmazione sportiva che inevitabilmente patirà i ritardi del caso.