OltrepoVoghera, Guaraldo: "Ora dodici finali. Il calendario ci dà una possibilità..."

di Davide Guardabascio
articolo letto 151 volte
Foto

Brutto ko quello di domenica scorsa patito dall'OltrepoVoghera in casa dell'Adrense. Una sconfitta su cui è tornato il tecnico Mauro Guaraldo: "Il 4-1 finale è un punteggio troppo severo. Noi siamo partiti bene, con un buon possesso palla, trovando subito il gol. Poi, purtroppo, un errore ha permesso all’Adrense di agguantare il pareggio e all’uno a uno è seguito un black out di una decina di minuti che ci ha tagliato le gambe. Nella ripresa abbiamo avuto due, tre occasioni nitide per riaprire il discorso, purtroppo però non le abbiamo finalizzate. Sapevamo di affrontare una squadra tosta, in salute, che sul suo campo sintetico sa perfettamente cosa fare e come esprimersi al meglio. Due elementi di classe e di esperienza come Laner e Bardelloni hanno fatto la differenza. Il calendario ci dà la possibilità di rialzare subito la testa con San Marino e Lentigione che ci faranno visita al Parisi. Dobbiamo rimboccarci le maniche e lavorare sodo, consapevoli che da qui alla fine del campionato ci attendono dodici finali".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy