Nocerina, Chiancone: "Ci salveremo. Troppo impazienti quando giochiamo in casa"

di Ermanno Marino
Vedi letture
Foto

La Nocerina è uscita sconfitta dal confronto di ieri con il Gela. Una gara da cui ci si aspettava di più soprattutto considerando che i siciliani erano arrivati al San Francesco senza ben sette elementi, in formazione rimaneggiatissima. Ad analizzare la sconfitta il direttore tecnico Roberto Chiancone: "Il Gela ha meritato perchè si è difeso bene anche se i due gol sono nati da nostre incertezze. Azioni corali loro non ne ho viste. Hanno giocato con palle lunghe sfruttando la velocità del loro attaccante. Non mi pare di ricordare parate del nostro portiere. Quindi, ribadisco, il Gela ha meritato per la fase difensiva in cui sono stati molto bravi nei raddoppi e nelle entrate, spezzettando anche le nostre ripartenze. Abbiamo difficoltà in casa? C'è qualcosa che non va quando giochiamo al San Francesco, lo dicono i numeri perchè abbiamo raccolto di più fuori casa. Questo è un indice di qualcosa che non va, forse per la fretta di fare gol, forse perchè siamo trasportati dal pubblico che ci incita. Noi dobbiamo essere più tranquilli e più sereni, senza avere fretta perchè le partite si possono vincere anche al novantesimo. Non voglio però giustificare il ko con questo sia chiaro. Campionato? Noi ci dobbiamo salvare, azzeriamo questa partita e cerchiamo di imparare da questa sconfitta. Penso che se continuiamo come fatto fino ad oggi centreremo il nostro obiettivo".


Altre notizie