Niente da fare per l'Avellino di Taccone: respinto il ricorso al TAR

di Massimo Poerio
articolo letto 963 volte
Foto

L'Avellino di Walter Taccone non giocherà in Serie B. Il Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio, infatti, pochi minuti fa ha respinto il ricorso presentato dai legali del club irpino che chiedevano la riammissione nella serie cadetta appellandosi al comunicato diramato dalla Figc lo scorso 30 agosto.

Comunicato con il quale la Federazione conferiva maggiore tempo alle altre squadre che avevano presentato la fidejussione della Finworld. 

Finisce così definitivamente l'era Taccone che ora si può rivolgere solo Consiglio di Stato per ottenere un risarcimento. Sempra che faccia valere le proprie ragioni.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy