Modena, Salerno: "Esonero di Bollini inevitabile... Investiti oltre 3 milioni di euro"

di Nicolas Lopez
Vedi letture
Foto

"L'esonero di Bollini era inevitabile". Comincia così il presidente del Modena, Carmelo Salerno, intervenuto alla trasmissione "Barba & Capelli" della tv locale Trc, alla domanda sul perchè dell'esoner del tecnico Alberto Bollini.

"Come sempre si tratta di una scelta dolorosa che siamo costretti a fare per la seconda volta in questa stagione. Non avremmo comunque proseguito con Bollini e il clima teso di queste ultime settimane ci ha portato a optare per l'esonero all'unanimità. Siamo consapevoli dell'enorme delusione che c'è tra i tifosi, ma non è il momento di mollare perchè possiamo e dobbiamo ancora puntare a vincere i playoff per arrivare in C. Se riuscissimo a farlo, avremmo grosse probabilità di ripescaggio. Mercato? A detta di tutti, in estate, Doriano Tosi aveva costruito la squadra più forte del campionato. Ci sono stati problemi di amalgama e di adattamento alla categoria. Le sue preoccupazioni sulla pericolosità della D non erano campate per aria. Abbiamo investito oltre 3 milioni di euro, di cui un milione e 200 mila euro per la squadra, investimenti fatti per ricostruire una società che un anno fa non esisteva".