SEZIONI NOTIZIE

La capolista SN Notaresco attesa dal big match di Matelica

di Francesco Pizzoccheri
Vedi letture
Foto

Nuova trasferta in terra marchigiana per il SN Notaresco, reduce dal successo interno, in extremis, contro l’Olympia Agnonese, il nono consecutivo di questo straordinario avvio di campionato.

I rossoblù del presidente Salvatore Di Giovanni, primi in coabitazione con la Recanatese, saranno di scena sul campo del Matelica, ovvero una delle formazioni costruite per vincere il girone F. Compagine matelicense che ha cambiato guida tecnica passando, dopo cinque giornate appena, dall’ex trainer dell’Aquila, Pierfrancesco Battistini all’ex mister di Vastese ed Avezzano, Gianluca Colavitto. Matelica, miglior difesa in assoluto con sette reti incassate, che sta attraversando un ottimo periodo di forma con tre vittorie consecutive, ultima delle quali colta ad Avezzano nel turno di campionato scorso. Organico che può contare su individualità di grande spessore come il centrocampista Bordo e gli attaccanti Valenti (ex L’Aquila), Leonetti (ex Vastese) e Tomassini (ex Pineto). 

“Le sfide sono tutte importanti in questo campionato – sottolinea Roberto Vagnoni, tecnico del SN Notaresco – ma questa è una di quelle dal sapore particolare perché affronteremo una squadra attrezzata per vincere, con grande qualità in tutti i reparti. Loro, sicuramente, vorranno conquistare il bottino pieno per ridurre il gap in classifica. Per noi è una gara piena di significato, non dobbiamo dare importanza alla graduatoria ma alla partita in sé e giocarla per fare bene. I ragazzi proseguono ad allenarsi nel migliore dei modi e siamo pronti per affrontare questo duro ostacolo”.

Il tecnico rossoblù dovrà rinunciare agli infortunati Marcelli e capitan Salvatori ma recupera Mele e Cancelli che hanno scontato il turno di squalifica.

Sono ben quattro gli ex in casa Matelica che hanno militato con la società del presidente Di Giovanni lasciando un ricordo importante: il difensore Simone De Santis (7 stagioni), l’attaccante Federico Moretti (6 stagioni), l’esterno Andrea Massetti (4 stagioni) ed il diesse Francesco “Ciccio” Micciola (4 campionati).

La gara Matelica – SN Notaresco, in programma domani allo stadio “Giovanni Paolo II” con fischio d’inizio alle ore 14:30, sarà diretta da Dario Madonia di Palermo.

Altre notizie
Giovedì 20 Febbraio 2020
21:00 Serie D Audace Cerignola, la carica di Feola: "Rimonta? Certo che ci credo" 20:30 Serie D Il Bastia si aggrappa a Felici ma Ortolani ha la rosa decimata 20:00 Serie D Aglianese, Ballardini: "Non dobbiamo accontentarci" 19:30 Serie D Fc Messina, Gabriele sfida il Savoia: "Gioco e qualità per vincere" 19:00 Serie D Bitonto, il presidente Russiello: "L'anti-Bitonto? Le temo tutte" 18:30 Serie D Palermo, Martin: "Certo che pensiamo allo scontro diretto..." 18:00 Eccellenza Massese, ecco il Pallone d'Oro Gori: "Qui per portare il mio contributo" 17:30 Eccellenza Gaeta, arrivano buone notizie dallo stadio Ricinello 17:00 Serie D Turris, firmata la convenzione per la gestione del Liguori. Ora i lavori per la Lega Pro 16:30 Serie D Imbattibili in casa: otto casi in serie D. E solo due capoliste... 16:00 Serie C Pianese, Cason: "Dobbiamo migliora tutti. Bisogna subito ripartire" 15:30 Serie D La Rappresentativa LND U17 vince e convince, 1-0 sul Sassuolo 15:00 Calcio giovanile Juniores Cup: le date e il regolamento della 7ª edizione 14:30 Serie D Le prime sei si affrontano in due gare: succederà domenica in due gironi 14:15 Serie D Lucchese-Ligorna, le informazioni sulla prevendita dei biglietti 14:05 Serie D Serie D, rese note le date di Poule Scudetto, playoff e playout 14:03 Serie D Taranto, nota societaria sull'aggressione di ieri: "Clima di guerriglia..." 14:00 Serie C Serie C, nel prossimo consiglio si parlerà di alcune novità 13:39 Serie D Divisione Calcio a 5, audio bollenti: trasferiti gli atti alla Procura Federale 13:30 Serie D Serie D, le 13 squadre più in forma: che sorpresa insieme alla Turris!