SEZIONI NOTIZIE

La capolista SN Notaresco attesa dal big match di Matelica

di Francesco Pizzoccheri
Vedi letture
Foto

Nuova trasferta in terra marchigiana per il SN Notaresco, reduce dal successo interno, in extremis, contro l’Olympia Agnonese, il nono consecutivo di questo straordinario avvio di campionato.

I rossoblù del presidente Salvatore Di Giovanni, primi in coabitazione con la Recanatese, saranno di scena sul campo del Matelica, ovvero una delle formazioni costruite per vincere il girone F. Compagine matelicense che ha cambiato guida tecnica passando, dopo cinque giornate appena, dall’ex trainer dell’Aquila, Pierfrancesco Battistini all’ex mister di Vastese ed Avezzano, Gianluca Colavitto. Matelica, miglior difesa in assoluto con sette reti incassate, che sta attraversando un ottimo periodo di forma con tre vittorie consecutive, ultima delle quali colta ad Avezzano nel turno di campionato scorso. Organico che può contare su individualità di grande spessore come il centrocampista Bordo e gli attaccanti Valenti (ex L’Aquila), Leonetti (ex Vastese) e Tomassini (ex Pineto). 

“Le sfide sono tutte importanti in questo campionato – sottolinea Roberto Vagnoni, tecnico del SN Notaresco – ma questa è una di quelle dal sapore particolare perché affronteremo una squadra attrezzata per vincere, con grande qualità in tutti i reparti. Loro, sicuramente, vorranno conquistare il bottino pieno per ridurre il gap in classifica. Per noi è una gara piena di significato, non dobbiamo dare importanza alla graduatoria ma alla partita in sé e giocarla per fare bene. I ragazzi proseguono ad allenarsi nel migliore dei modi e siamo pronti per affrontare questo duro ostacolo”.

Il tecnico rossoblù dovrà rinunciare agli infortunati Marcelli e capitan Salvatori ma recupera Mele e Cancelli che hanno scontato il turno di squalifica.

Sono ben quattro gli ex in casa Matelica che hanno militato con la società del presidente Di Giovanni lasciando un ricordo importante: il difensore Simone De Santis (7 stagioni), l’attaccante Federico Moretti (6 stagioni), l’esterno Andrea Massetti (4 stagioni) ed il diesse Francesco “Ciccio” Micciola (4 campionati).

La gara Matelica – SN Notaresco, in programma domani allo stadio “Giovanni Paolo II” con fischio d’inizio alle ore 14:30, sarà diretta da Dario Madonia di Palermo.


Altre notizie
Martedì 12 Novembre 2019
06:00 Serie D Caronnese, Roberto Gatti: «Durissima per tutti giocare in casa del Bra» 01:30 Serie C Gubbio-Cesena, da oggi in prevendita i tagliandi del settore ospiti 01:00 Serie D Pineto sensa sosta: ora c'è la Torres in Coppa Italia. Sarà turn over leggero 00:30 Eccellenza Molfetta, il diggì Bufi è tranquillo: «Siamo ancora tra le prime» 00:01 Esclusiva NotiziarioCalcio Caos Bisceglie: Pochesci ancora in sella. Ai calciatori negato anche il pranzo... 00:00 Eccellenza Momento no per il Lanciano. Di Pasquale: «Siamo corti negli under...»
Lunedì 11 Novembre 2019
23:30 Eccellenza Deghi Calcio, Deffo: «Da domani ripartiamo più forti di prima» 23:00 Serie D Chieti, panchina a rischio? Grandoni: «Dipende dai risultati...» 22:30 Serie D Turris, Fabiano: «Sarà un torneo incerto e bellissimo fino alla fine» 22:00 Serie D Casarano, Russo: "Era dura con la gente che ci fischiava..." 21:30 Serie D Tamai, Bianchini: «Erano tre punti da prendere con tutte le forze» 21:00 Serie D Atletico Terme Fiuggi, Incocciati: «Reagito bene alle difficoltà col Chieti» 20:30 Serie D Mestre, mister Zecchin: «Cjarlins Muzane tra le migliori avversarie» 20:03 Eccellenza UFFICIALE: Eccellenza campana, si dimette un allenatore 20:00 Serie D Scandicci, Mugelli dopo la tripletta: "Qui mi sento a casa" 19:30 Serie D Turris, capitan Longo: "Non c'è nessun problema interno" 19:00 Serie D Adriese, il presidente Scantamburlo: «Col Campodarsego gara della verità» 18:47 Serie C UFFICIALE: Serie C, dopo Pochesci salta un'altra panchina 18:30 Serie D Breno, l'onestà di Tacchinardi: «Rigore netto, noi ingenui...» 18:00 Serie D Fasano, sconsolato mister Laterza: «Avevamo fatto nostra la gara...»