Il Lecco fa il vuoto, Gaburro: "Mentalità ed applicazione, complimenti ai ragazzi"

di Ermanno Marino
Vedi letture
Foto

Il Lecco proprio non vuole saperne di fermarsi. Nonostante la promozione acquisita tre domeniche fa, i blucelesti continuano a vincere ed aumentare il distacco tra il primo posto e le inseguitrici.

Ieri, con la vittoria in casa della Sanremese i ragazzi di Marco Gaburro hanno portato a 23 i punti di distanza proprio dai biancocelesti liguri. Come sempre ad analizzare il match è lo stesso Gaburro: "L'impatto della Sanremese sul match è stato molto importante. Un po' ce lo aspettavamo. Nei primi sette, otto minuti ci ha messo lì e sei sfortunato puoi anche prendere goal e la gara può prendere una piega un pelo diversa. Noi la prima volta che siamo arrivati in area abbiamo preso un rigore importante con Silvetro e da lì in poi l'abbiamo incanalata. Devo dire che poi dalla metà del primo tempo in poi abbiamo mostrato personalità e soprattutto maturità nel gestire una partita che richiedeva anche tempi diversi a quelli in cui eravamo abituati di solito. Abbiamo palleggiato quando serviva, aggredito quando serviva, corso comunque tanto ed abbiamo fatto una buona gara e devo fare i complimenti ai ragazzi. Formazione e cambi? Io cerco di non far perdere identità alla squadra e se posso dare qualche minutino in più a chi lo merita però sempre con la testa sul risultato e sulla prestazione. Pur cambiando i protagonisti vedo sempre mentalità ed applicazione. Tifosi? Un applauso a loro, abbiamo giocato in trasferta ma era come essere a Lecco. A noi ci inorgoglisce".