SEZIONI NOTIZIE

Il Bastia si aggrappa a Felici ma Ortolani ha la rosa decimata

di Massimo Poerio
Fonte: corriere dell'umbria
Vedi letture
Foto

Un punto e tanti rimpianti per il Bastia dopo la trasferta di Ponsacco. Era considerata giustamente una partita spar­tiacque quella di domenica scorsa per il team allenato da Gianpiero Ortolani.

Una vitto­ria avrebbe permesso alla for­mazione toscana di accorcia­re le distanze in classifica nei confronti del Bastia. Il pareg­gio invece ha mantenuto le di­stanze ma la contemporanea vittoria del Pomezia ha fatto restare i biancorossi da soli in fondo alla classifica dei play out. La distanza per la salvez­za diretta è di cinque punti rispetto alla posizione occu­pata dalla Sangiovannese.

Purtroppo per il Bastia, l’orga­nico a disposizione di Ortola­ni e del suo staff è molto ridot­to visto le squalifiche ancora non scontate in campionato dai vari Rondoni, Marconi e Sylla e l’infortunio del centro­campista Tayfour. Affrontare sabato in anticipo una forma­zione quadrata come il Trestina è al momento un serio pro­blema per il Bastia.

Ortolani cercherà di mettere insieme quanto rimane della rosa a sua disposizione facendo leva sul sa­no orgoglio di un gruppo che si è già esaltato proprio nei mo­menti di difficoltà. Inoltre, il tec­nico bastiolo cercherà di sfrutta­re al meglio il grande momento di forma che attraversa l’attuale cannoniere della squadra, Ro­berto Felici, elemento indispen­sabile per tutta la squadra.

Altre notizie
Giovedì 9 Aprile 2020
07:30 Serie D Vigor Carpaneto, Lischetti: "Vi spiego come ci alleniamo insieme" 07:00 Eccellenza Arcetana, l'accusa di Greco: "Non si parla della tutela di atleti e addetti ai lavori"
Mercoledì 8 Aprile 2020
23:30 Serie D Gravina, Bozzi: "Belle vittorie con Foggia e Taranto, ma dovevamo confermarci" 23:00 Serie C Ancora Galliani: "Chi sta per retrocedere non vuole tornare in campo" 22:30 Serie D Cerignola, capitan Dicecco: "Giocare sarebbe il giusto atteggiamento per..." 22:00 Serie D Tolentino, l'idea di Romagnoli: "Contributo una tantum e allargare il plafond della legge 398" 21:30 Serie D Nardò, il presidente Donadei: "Forzare i campionati sarebbe un dramma" 21:00 Serie D Foggia, Carboni: "Fondamentali i sei punti con Cerignola e Taranto" 20:30 Serie C Alessandria, il presidente Di Masi: "Solo 5-6 squadre pagano mensilmente..." 20:00 Serie D Vastese, mister Silva: "Dopo mesi di sacrifici è impensabile annullare tutto" 19:30 Serie D Taranto, Avvantaggiato: "Panarelli ci dà la formazione 10 minuti prima della partita..." 19:15 Altre news Tifosi preoccupati e contagi in aumento, ma in Bielorussia si continua a giocare 19:00 Serie C Monza, Galliani all'attacco: "Non accetteremo mai di restare in C" 18:30 Serie D Palermo, Petrucci: "Le bici? Non l'ideale. Ci vorrebbero tre settimane per..." 18:00 Serie D FC Messina, Arena: "Matematicamente potevamo ancora vincere il campionato" 17:30 Serie D Brindisi, D'Ancora: "Viviamo di calcio, sacrificherei l'estate per giocare" 17:25 Serie D Il presidente Sibilia: "Congelamento degli under? Riflessione doverosa" 17:00 Serie D Matelica, mister Colavitto tuona: "Non c'è nulla di regolare!" 16:30 Serie D Ieri lunga conferenza e accordo tra Lega Pro, Aic ed Aiac 16:00 Serie D L'avvocato Chiacchio: "Non so come, ma le prime di D saranno in C l'anno prossimo"