SEZIONI NOTIZIE

Fiorenzuola verso la "classica" con il Mezzolara. La vigilia di Tabbiani

di Redazione NotiziarioCalcio.com
Vedi letture
Foto

U.S. Fiorenzuola 1922 torna di fronte al pubblico amico del Velodromo Pavesi di Fiorenzuola d'Arda domenica 10 novembre 2019 alle ore 14.30 per affrontare l'11° Giornata Campionato Serie D Girone D. Lo fa sfidando il Mezzolara Calcio, in una sfida ormai classica del girone dei rossoneri.

Con 22 punti in classifica e l'imbattibilità mantenuta dopo 10 giornate (6 vittorie e 4 pareggi), capitan Guglieri e compagni si trovano al secondo posto in classifica, a +1 sulla terza forza del girone, la Correggese.

In casa fiorenzuolana il morale è alto, con i 2 pareggi nelle ultime 2 uscite che hanno contribuito a far capire alla squadra le proprie potenzialità anche nelle difficoltà riscontrate in alcuni passaggi delle partite. Una solidità, quella della squadra di Mister Tabbiani, che viene certificata dai dati, con sole 7 reti subite in 10 partite di cui ben 4 su calcio di rigore.

U.S. Fiorenzuola nella prossima gara contro il Mezzolara dovrà rinunciare a Olivera (che sconterà un turno di squalifica per somma di ammonizioni) e Piraccini (ancora alle prese con noie a livello muscolare dopo la gara contro il Fanfulla). In queste ore lo staff medico fiorenzuolano sta valutando le condizioni di tutti i giocatori, alle prese con i primi veri campi pesanti della stagione, tra cui quello di Sasso Marconi di domenica scorsa (dove la gara si è giocata sotto un autentico diluvio).

Il Mezzolara di Mister Togni arriva al Velodromo Pavesi forte di un inizio campionato davvero importante, con 5 vittorie, 1 pareggio e 4 sconfitte che con 16 punti complessivi l'ha portata al quarto posto in graduatoria a braccetto di squadre del calibro di Fanfulla e Sporting Franciacorta.

Non solo punti, ma prestazioni di ottimo livello per la squadra di Budrio; nell'ultimo impegno contro la capolista e corazzata Mantova F.C., infatti, la squadra prossima avversaria di U.S. Fiorenzuola ha messo alle corde i virgiliani per la prima ora di gioco, trovandosi sullo 0-2. 

La grande qualità del Mantova ha permesso alla capolista di ribaltare il risultato in un quarto d'ora con una grande reazione per il 3-2 finale, ma sono state tante le cose positive viste da parte del Mezzolara. Proprio da lì lo staff rossonero si concentrerà per affrontare una partita che nasconde veramente tante insidie.

Mister Luca Tabbiani ha parlato così della settimana appena trascorsa da parte dei rossoneri: ''Contro il Sasso Marconi siamo passati in vantaggio e poi forse abbiamo abbassato un pò la tensione, iniziando a ragionare in maniera non corretta fino a fine primo tempo. Nella ripresa invece siamo stati bravi a reagire e a raggiungere il pareggio.

Credo che la squadra stia bene fisicamente e mentalmente, ma forse nei primi tempi delle ultime due gare con Fanfulla e Sasso Marconi abbiamo fatto un pò meno bene nei primi tempi rispetto a ciò che possiamo fare. Abbiamo lavorato su questo in settimana e vogliamo già da domenica contro il Mezzolara essere attenti ai minimi dettagli fin dai primi minuti di gioco.''

Il Fiorenzuola vuole continuare l'inizio di campionato di grande livello attestandosi ad alti livelli. La gara contro il Mezzolara di domenica può essere un viatico importante a livello stagionale.


Altre notizie
Martedì 12 Novembre 2019
06:00 Serie D Caronnese, Roberto Gatti: «Durissima per tutti giocare in casa del Bra» 01:30 Serie C Gubbio-Cesena, da oggi in prevendita i tagliandi del settore ospiti 01:00 Serie D Pineto sensa sosta: ora c'è la Torres in Coppa Italia. Sarà turn over leggero 00:30 Eccellenza Molfetta, il diggì Bufi è tranquillo: «Siamo ancora tra le prime» 00:01 Esclusiva NotiziarioCalcio Caos Bisceglie: Pochesci ancora in sella. Ai calciatori negato anche il pranzo... 00:00 Eccellenza Momento no per il Lanciano. Di Pasquale: «Siamo corti negli under...»
Lunedì 11 Novembre 2019
23:30 Eccellenza Deghi Calcio, Deffo: «Da domani ripartiamo più forti di prima» 23:00 Serie D Chieti, panchina a rischio? Grandoni: «Dipende dai risultati...» 22:30 Serie D Turris, Fabiano: «Sarà un torneo incerto e bellissimo fino alla fine» 22:00 Serie D Casarano, Russo: "Era dura con la gente che ci fischiava..." 21:30 Serie D Tamai, Bianchini: «Erano tre punti da prendere con tutte le forze» 21:00 Serie D Atletico Terme Fiuggi, Incocciati: «Reagito bene alle difficoltà col Chieti» 20:30 Serie D Mestre, mister Zecchin: «Cjarlins Muzane tra le migliori avversarie» 20:03 Eccellenza UFFICIALE: Eccellenza campana, si dimette un allenatore 20:00 Serie D Scandicci, Mugelli dopo la tripletta: "Qui mi sento a casa" 19:30 Serie D Turris, capitan Longo: "Non c'è nessun problema interno" 19:00 Serie D Adriese, il presidente Scantamburlo: «Col Campodarsego gara della verità» 18:47 Serie C UFFICIALE: Serie C, dopo Pochesci salta un'altra panchina 18:30 Serie D Breno, l'onestà di Tacchinardi: «Rigore netto, noi ingenui...» 18:00 Serie D Fasano, sconsolato mister Laterza: «Avevamo fatto nostra la gara...»