Fidelis Andria, è polemica col Taranto: "Non hanno voluto posticipare il derby"

di Ermanno Marino
articolo letto 453 volte
Foto

Con un comunicato stampa, la Fidelis Andria ha innescato ieri la polemica col Taranto in vista del derby che vedrà protagonista i due club pugliesi. Il sodalizio biancoazzurro ha accusato apertamente i rossoblù di non aver voluto posticipare l'orario di inizio della gara.

Questo il comunciato emanato dalla Fidelis Andria: "La società comunica che, nonostante le reiterate richieste di posticipare l'inizio della partita alle ore 18 o in subordine anche alle ore 16, la gara in programma domenica 17 febbraio tra Fidelis Andria e Taranto si disputerà alle ore 14.30 stante la dichiarata indisponibilità dei rossoblù a modificare l'orario del match. La richiesta dello slittamento di qualche ora era volta a mettere il pubblico nelle migliori condizioni per assistere ad un importante appuntamento calcistico e sportivo che vedrà incontrarsi due squadre forti, blasonate ed ai vertici della classifica. L'intento è offrire un palcoscenico di alto livello per una partita tra due società prestigiose nel panorama calcistico regionale. Siamo, però, certi che Andria si mobiliterà lo stesso in massa e che la scelta, si ribadisce legittima, del Taranto non sortirà l'effetto di scoraggiare il nostro pubblico a recarsi allo stadio, bensì produrrà l'effetto opposto".


Altre notizie
Venerdì 22 Febbraio
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy