SEZIONI NOTIZIE

FC Messina, Arena: "Matematicamente potevamo ancora vincere il campionato"

di Redazione NotiziarioCalcio.com
Fonte: mediagol
Vedi letture
Foto

Calcio e Coronavirus. L'emergenza legata alla diffusione del Covid-19 continua a mettere in ginocchio l'Italia. La popolazione sta attualmente facendo i conti con le misure emanate dal Governo, che ha imposto di ridurre al minimo le uscite e i contatti al fine di evitare l'incremento del numero di contagi e decessi. Intanto, in molti, nel mondo dello spettacolo e dello sport, si stanno muovendo per sostenere il proprio paese in questo momento di crisi, donando dispositivi di protezione. Tra questi, anche Rocco Arena, imprenditore siciliano ai vertici dell'Fc Messina: "Ho contattato l'assessore alla protezione civile - ha spiegato ai microfoni della Gazzetta del Sud - e ho dato la mia disponibilità di reperire in una delle nostre aziende cinquecentomila mascherine a un prezzo stracciato, cinquantamila delle quali le doneremo noi come società, il sindaco De Luca si è detto entusiasta e si è attivato immediatamente e presto le prime sessantamila dovrebbero arrivare a Messina".

Arena, inoltre, si è espresso in merito al futuro della Serie D, attualmente sospesa come il resto dei campionati sportivi: "Ne discuto spesso coni miei collaboratori. Ritengo che, in ogni caso, anche se si tornasse in campo tra alcuni mesi, sarebbe un campionato falsato. Siamo fermi da troppo tempo. I calciatori sono a casa da tanto, sarebbe come ripartire da zero. Interruzione definitiva? Sarebbe una decisione difficile, lascerei la gestione allo Stato, neppure alla Lega. Mi auguro ci sia un decreto che venga incontro alle società che hanno investito. In questo momento neppure il Palermo si può considerare matematicamente in Lega Pro, paradossalmente anche noi avremmo potuto vincere campionato. Non sarà facile trovare una soluzione, anche perché si rischia di innescare una serie di ricorsi".

Altre notizie
Lunedì 01 giugno 2020
23:30 Eccellenza Sandonà, si va verso la conferma del mister. Pulzetti via? 23:15 Serie C Criscitiello: "Gravi errori di Ghirelli, ma i presidente di C gonfiano il pezzo solo sui social..." 23:00 Serie D Savoia, il saluto di mister Parlato: "Via per circostanze familiari. Un onore guidare questa squadra" 22:45 Serie D Tolentino, il presidente Romagnoli: "Ruggeri uno di noi! Spero di poter annunciare a breve..." 22:30 Promozione Civitanovese, l'allenatore della prossima stagione sarà Ciottio 22:15 Serie D Tuttucuoio, la presidente Coia: "Vi dico perché non abbiamo aderito al comitato Salviamoci" 22:10 Serie D UFFICIALE: Fusione fatta! Una nuova compagine in Serie D 22:00 Serie C Pergolettese, il dg Fogliazza: "Bari? Solo un esempio. Giochiamo tutte le gare mancanti" 21:45 Serie D Sorrento, mister Maiuri verso la puglia. Già scelto il sostituto? 21:30 Eccellenza Governolese, settimana cruciale per il futuro societario 21:15 Serie D Addio a un pezzo di storia del Legnano: si è spento Abramo Rossetti 21:00 Serie C Gozzano, il presidente Leonardi: "Situazione paradossale, penalizzanti anche i playout" 20:45 Serie D Marsala, nuovo consiglio direttivo: out Cottone, due nuovi soci 20:30 Serie D Sassari Latte Dolce: si proverà a ripartire dal mister 20:15 Serie D Dopo aver rescisso col Savoia, mister Parlato può pensare alla prossima panchina 20:00 Serie C Vicenza, mister Di Carlo: "Primi con merito. Playoff? Giusto dare questa possibilità" 19:53 Calciomercato Un under del girone H ha richiesta in C: Monopoli, Avellino e Cavese 19:53 Serie C Lega Pro senza pace: richiesta una nuova assemblea 19:49 Serie D Brindisi, 14 calciatori pronti ad ingiunzioni contro il club 19:30 Esclusiva NotiziarioCalcio Casilli: "Gallon, Ingrassia, Biondi ed altri: la situazione. In Eccellenza da tenere d'occio c'è..."