SEZIONI NOTIZIE

Dalla panchina al centralino: l'ex Ciliverghe Carobbio volontario nella sua Nembro

di Nicolas Lopez
Fonte: gazzetta.it
Vedi letture
Foto

Nembro, 7 km a nord est di Bergamo, tra Alzano Lombardo e Albino in Val Seriana, è uno dei territori colpiti più duramente dalla pandemia del Covid-19. A rispondere al centralino aperto dal Comune di Nembro a supporto della cittadinanza c'è un volontario con una voce conosciuta.

È Filippo Carobbio, 40 anni, già centrocampista da 32 presenze in Serie A (con la Reggina) e più di 200 in Serie B, oggi allenatore fino a fine gennaio sulla panchina del Ciliverghe, squadra di Serie D della provincia di Brescia.

Il nome di Carobbio è noto alle cronache nazionali per il coinvolgimento nell'inchiesta sul calcioscommesse Last Bet che lo ha visto arrestato nel dicembre 2011, rimasto in carcere per nove giorni e poi divenuto collaboratore di giustizia, un capitolo chiuso con un patteggiamento a un anno e sei mesi (con pena sospesa) sul fronte penale e due anni e due mesi di squalifica sul fronte sportivo. Cresciuto nell'Atalanta, con cui ha vinto il campionato Primavera 1997-98, Carobbio è presto passato all'Alzano (promosso in Serie B), giocando poi con Pistoiese, Avellino, Varese, AlbinoLeffe in due occasioni (promosso in B nel 2003 e finale promozione per la A nel 2008), Reggina, Genoa, Grosseto, Siena (promosso in A nel 2011) e Spezia (promosso in B nel 2012) prima di chiudere al Ciliverghe dopo la squalifica.

Nato ad Alzano Lombardo, oggi Carobbio abita a Nembro con la moglie, il figlio e la figlia, e dove adesso è in prima linea come volontario: "La gente è spaventata, ha bisogno di informazioni: chiedono di tutto, dalle mascherine, i guanti e informazioni sugli spostamenti - ha detto all'Eco di Bergamo -. Nembro è il mio paese. L'ufficio da dove rispondo si affaccia sulla piazza e vederla vuota ogni mattina è triste: la sensazione è che le cose stiano andando un po' meglio e spero di veder questa piazza ancora piena di gente e bambini".

Altre notizie
Lunedì 01 giugno 2020
23:30 Eccellenza Sandonà, si va verso la conferma del mister. Pulzetti via? 23:15 Serie C Criscitiello: "Gravi errori di Ghirelli, ma i presidente di C gonfiano il pezzo solo sui social..." 23:00 Serie D Savoia, il saluto di mister Parlato: "Via per circostanze familiari. Un onore guidare questa squadra" 22:45 Serie D Tolentino, il presidente Romagnoli: "Ruggeri uno di noi! Spero di poter annunciare a breve..." 22:30 Promozione Civitanovese, l'allenatore della prossima stagione sarà Ciottio 22:15 Serie D Tuttucuoio, la presidente Coia: "Vi dico perché non abbiamo aderito al comitato Salviamoci" 22:10 Serie D UFFICIALE: Fusione fatta! Una nuova compagine in Serie D 22:00 Serie C Pergolettese, il dg Fogliazza: "Bari? Solo un esempio. Giochiamo tutte le gare mancanti" 21:45 Serie D Sorrento, mister Maiuri verso la puglia. Già scelto il sostituto? 21:30 Eccellenza Governolese, settimana cruciale per il futuro societario 21:15 Serie D Addio a un pezzo di storia del Legnano: si è spento Abramo Rossetti 21:00 Serie C Gozzano, il presidente Leonardi: "Situazione paradossale, penalizzanti anche i playout" 20:45 Serie D Marsala, nuovo consiglio direttivo: out Cottone, due nuovi soci 20:30 Serie D Sassari Latte Dolce: si proverà a ripartire dal mister 20:15 Serie D Dopo aver rescisso col Savoia, mister Parlato può pensare alla prossima panchina 20:00 Serie C Vicenza, mister Di Carlo: "Primi con merito. Playoff? Giusto dare questa possibilità" 19:53 Calciomercato Un under del girone H ha richiesta in C: Monopoli, Avellino e Cavese 19:53 Serie C Lega Pro senza pace: richiesta una nuova assemblea 19:49 Serie D Brindisi, 14 calciatori pronti ad ingiunzioni contro il club 19:30 Esclusiva NotiziarioCalcio Casilli: "Gallon, Ingrassia, Biondi ed altri: la situazione. In Eccellenza da tenere d'occio c'è..."