Caos Massese, il capitano Cruciani: "Non crediamo più a nulla"

di Nicolas Lopez
articolo letto 1276 volte
Foto

Sembra regnare il caos in casa Massese. Su quanto sta accadendo al club bianconero ha detto la sua il capitano Michel Cruciani: "Rispetto all’appello fatto domenica nulla è cambiato. Di promesse ne abbiamo avute fin troppe e ormai non ci crediamo più. Ci ritroviamo con la situazione che, se vogliamo, è ancora più confusionaria. Speriamo che l’appello venga raccolto e che tutto venga risolto alla svelta altrimenti saremo a parlare sempre delle stesse cose e non di calcio giocato che sarebbe la cosa più importante. Non si può più aspettare, si dice che il pesce puzza dalla testa e queste situazioni, pur non giustificando i risultati, poi te le porti dietro, sul campo. Rassicurazioni? Sempre le solite parole e non so quanto possano essere vere, non gli do nemmeno più peso, anzi, mi meraviglierei se a queste parole seguissero dei fatti. Ormai è tardi".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy