SEZIONI NOTIZIE

Brindisi, che scoppola a Casarano: i salentini calano il poker

di Elena Gestra
Vedi letture
Foto

Nella terza giornata di campionato il Brindisi di mister Olivieri crolla al “Capozza” e per la formazione biancazzurra si tratta della prima sconfitta in tre gare di campionato: i padroni di casa si impongono per 4-0 a netto di una prestazione condotta a senso unico.

Il primo sussulto della gara giunge dopo nove minuti di gioco con una conclusione alta di Tiscione. I rossazzurri si portano in vantaggio al munto 11: azione in verticale con Versienti che imbecca Tiscione che tutto solo batte in uscita Lacirignola. Al 22’ cross dal fondo di Mincica per l’accorrente Olcese che da buona posizione spedisce sopra la traversa. Un minuto dopo reazione biancazzurra: Montaldi appoggia per Marino ma la sua conclusione col sinistro termina alta. Al 26’ una punizione velenosa di Sorrentino non trova il tap-in vincente sottoporta della squadra adriatica. Al 28’ rasoiata fuori lo specchio di Mincica. Al 34’ potenziale occasione per il Brindisi: traversone dalla destra di D’Ancora per Montaldi che sfiora la rete in acrobazia. Al 35’ Versienti viene ipnotizzato da Lacirignola che si distende e blocca la sfera. Poco dopo una staffilata da fuori area di Montaldi sfiora l’esterno della rete. Al 37’ raddoppia la formazione rossazzurra: Giacomarro imbecca Mincica sul filo del fuorigioco e a tu per tu con Lacirignola manda la sfera all’angolino. Il primo tempo si conclude 2-0 per i locali.

Nella ripresa il Casarano triplica le marcature al settimo: cross di Tiscione per il colpo di testa di Olcese che insacca da pochi passi. Al 20’ Mincica serve Olcese all’interno dell’area di rigore che controlla e colpisce rasoterra con la sfera che diventa facile preda di Lacirignola. Al 24’ un diagonale di Ianniciello si spegne a lato. Al 29’ la squadra di De Candia cala il poker con Tiscione, autore di una doppietta, che entra in area di rigore e liquida Lacirignola con un piattone. Poco dopo è Ianniciello a sfiorare il gol della bandiera con una rasoiata bloccata bene da Guarnieri. Al 32’, su azione da corner, lo stesso Tiscione manda alto da buona posizione. Al 36’ azione personale di Touré sull’out di destra per l’accorrente Ancora che spedisce alto da posizione favorevole. Due minuti dopo si fa vedere Semião Granado con una conclusione che finisce alta. Al 41’ capitan Marino pesca Touré, tutto solo in area di rigore, ma il suo colpo di testa termina fuori lo specchio. Casarano batte Brindisi 4-0 e raccoglie i primi tre punti della sua stagione.

Nel prossimo turno di campionato in programma domenica 22 settembre al “Franco Fanuzzi”, il Brindisi affronterà l’Audace Cerignola guidato da Alessandro Potenza.

IL TABELLINO

Campionato Nazionale Serie D girone H - 3^ giornata; Data e ora 15.09.2019, ore 15:00 – Stadio Comunale “Giuseppe Capozza” di Casarano

CASARANO-BRINDISI 4-0

Marcatori: 11’ pt e 29’ st Tiscione (C), 37’ pt Mincica (C), 7’ st Olcese (C).

CASARANO (3-5-2): Guarnieri; Girasole (25’ st Cianci), D’Aiello, Mattera; Versienti (30’ st Morleo), Mincica (33’ st Rescio), Giacomarro (37’ Russo), Buffa, Santagata; Olcese (37’ st Foggia), Tiscione. A disposizione: Morabito, Dall’Oglio, Palmisano, Cappilli. All. Pasquale De Candia.

BRINDISI (4-5-1): Lacirignola; Corbier (1’ st Touré), Ianniciello, Capone, Fruci; Pizzolla (1’ st Galiano), D’Ancora (12’ st Zappacosta), Marino, Lombardo, Sorrentino (12’ st Semião Granado); Montaldi (29’ st Ancora). A disposizione: Pizzolato, Dario, Masocco, Mosca. All. Massimiliano Olivieri.

Arbitro: Sig. Alessandro Cutrufo - sezione di Catania; 1° assistente: Sig. Antonino Junior Palla - sezione di Catania; 2° assistente: Sig. Francesco Piccichè - sezione di Trapani.

Ammoniti: Tiscione (C), Fruci, Ancora (B).

Espulsi: /

Note: corner 5-5; recupero 0’ pt, 4′ st; circa 1200 spettatori; trasferta limitata a 60 tifosi brindisini; gara iniziata con 6’ di ritardo.

Altre notizie
Martedì 26 maggio 2020
18:00 Serie D LND in lutto: si è spent Maurizio Minetti. Il cordoglio 17:45 Attualità La tua azienda non ha mai fatto pubblicità su NC? Allora cosa aspetti? 17:30 Eccellenza Canicattì, Maggio: «Stagione come un film di cui non si sa il finale...» 17:22 Calciomercato UFFICIALE: Altra conferma in casa Caldiero Terme 17:18 Serie D UFFICIALE: Caravaggio, saluta mister Bolis. La lettera del tecnico 17:15 Serie C Pontedera, il dg Giovannini: "Impossibile giocare 11 partite per ogni girone della C" 17:00 Serie D Ligornia, dopo sei anni saluta Gallotti: "Ricordi indelebili ,dalla vittoria del campionato fino a..." 16:45 Serie C Renate, Sperafico: "Non c'è mai stata la volontà di aiutare la Serie C" 16:30 Eccellenza Mazara, confermato mister Marino ora si punta al ripescaggio 16:15 Calciomercato Pro Sesto, potrebbe arrivare Di Munno in prestito 16:00 Serie D Caravaggio, lascia il direttore sportivo Rolando Lorenzi 15:45 Serie D Due squadre di C e due di D sulle tracce di mister Indiani 15:30 Eccellenza Troina, Calaciura: «Riforma calcio favorirebbe nostro ripescaggio» 15:15 Serie D Pergolettese, Fogliazza attacca duro: "Le nostre proposte negate da Sibilia" 15:00 Serie D Anconitana, Marconi: «bbiamo tante indicazioni positive circa il ripescaggio in serie D» 14:50 Serie D Pro Sesto-Parravicini, il matrimonio continua. Sarà tra i più giovani mister della C 14:45 Serie D Calciomercato Palermo: due attaccanti al passo d'addio 14:36 Calciomercato Per un 24enne del Tolentino si muove una compagine di Lega Pro 14:32 Serie D Foggia, Felleca: "Problemi con Pintus non legati al Foggia. Speriamo nella C per tanti motivi..." 14:30 Eccellenza Calciomercato Parmonval, capitan Rappa: «Aspetto solo una chiamata»