Bari, Cornacchini: "I tifosi sono liberi di fischiare. Fisiologico quanto ci sta accadendo"

di Redazione NotiziarioCalcio.com
Vedi letture
Foto

Il Bari vince, non convince, col Portici ma adesso è davvero ad un passo dalla meta chiamata Serie C. A commentare la prestazione dei suoi è come sempre il tecnico Giovanni Cornacchini: "Penso sia fisiologico quanto ci sta accadendo. Ci manca un pizzico di brillantezza. Abbiamo tanti ragazzi alla loro prima esperienza, siamo partiti tardi, e forse ora paghiamo dazio. Dobbiamo recuperare le energie. Ne abbiamo spese tante. Qui vengono tutti a fare la partita della vita. E poi rincorrere è più facile visto che non si ha più niente da perdere. Essere sempre primi ti logora a livello mentale, poi accetto i pensieri di tutti. Abbiamo preso un gol evitabile e la squadra ha subito il colpo. Normale avere qualche difficoltà in fase di non possesso con in campo giocatori offensivi come Floriano, Neglia, Simeri e Piovanello. Dovevamo essere più cattivi nei contrasti. Nonostante questo abbiamo centrato una vittoria fondamentale. I ragazzi sono stati molto bravi perché ci hanno creduto fino alla fine. fischi? Io ho le spalle larghe ma quando hai a che fare con ragazzi molto giovani provenienti da campionati meno impegnativi rispetto a questo, è chiaro che possano demoralizzare qualcuno. Poi i tifosi sono liberi di fare quello che vogliono".