Bari, contro la Turris pazza idea: quattro punte per demolire i Corallini

di Davide Guardabascio
articolo letto 1378 volte
Foto

"Tutti insieme, appassionatamente. Magari domenica, contro la Turris, si può fare. Brienza, Neglia, Simeri e Floriano, un poker di artisti del gol per lanciare in orbita il Bari e rendere ancor più devastante la prima linea biancorossa (a segno 13 volte nei primi 360’). Il progetto tattico sarebbe senza dubbio ardito, ma altresì intrigante per una squadra che finora ha dominato la scena della Serie D ma che, forse, non conosce fino in fondo le proprie potenzialità".

Questo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport in edicola oggi. La rosea rilancia l'idea tattica a cui starebbe pensando Giovanni Cornacchini, tecnico del Bari, per demolire la Turris e dare un ulteriore messaggio al campionato. I corallini, infatti, erano considerati, prima della brutta partenza in campionato ed al cambio di allenatore (clicca qui), i principali avversari alla corsa alla Serie C dei Galletti. Batterli stravincendo avrebbe, quindi, un significato davvero speciale.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy