Avellino, il Comune chiede deroga alla LND per correggere le linee storte del campo del Partenio

di Anna Laura Giannini
Vedi letture
Foto

Il Comune di Avellino ha ufficializzato la richiesta di deroga alla Lega Nazionale Dilettanti per mettere a posto lo stadio Partenio Lombardi. Ve ne avevamo parlato anche la scorsa settimana (clicca qui), quella che sembrava però un unica linea, quella laterale, da sistemare ora non è più l'unica.

Sarebbero irregolari anche le linee di porta, le linee dell'area di rigore e quelle laterali: tutte leggermente sorte. A decratarlo il controllo effettuato dalla Commissione impianti sportivi in erba artificiale ed erba naturale. Poichè lo scorso 15 marzo è scaduta la vecchia deroga concessa all'Avellino per giocare sul proprio campo, il Comune, che ha ormai già predisposto i lavori di riparazione, ha chiesto una ulteriore deroga di novanta giorni che dovrebbe quindi portare lo status quo fino a fine campionato.