SEZIONI NOTIZIE

Adriese, si pensa al futuro: chi resta e chi va via

di Redazione NotiziarioCalcio.com
Fonte: Rovigooggi
Vedi letture
Foto

Dopo la presa di posizione della Lega Nazionale Dilettanti di far scendere le ultime quattro della classifica e promuovere solo la prima, c'è sicuramente più di qualche malumore tra le formazioni della serie D, ma non per l'Adriese, che di fatto non ha nulla da recriminare e probabilmente si sta preparando per la prossima stagione. 

In particolare la formazione di Adria sta già pensando a cosa fare il prossimo campionato, come dichiarato dallo stesso direttore sportivo Sante Longato. Ma chi rimarrà e chi se ne andrà? Sicuramente la ricerca partirà dai giovani, dato che i fuoriquota dovranno essere almeno due dell'annata 2002 per il prossimo campionato. In casa granata c'è già un talentuoso Nicolò De Bei, che potrebbe dare già una base alla formazione. Partendo poi dai portieri sembra che Cabras abbia tutte le intenzioni di permanere, ma tutto dipenderà anche dalla sua società di provenienza. 

Passando in difesa, Matovani è stato riscattato dall'Adriese ed è a tutti gli effetti un giocatore granata. Meneghello e Boscolo Berto potrebbero mantenere la loro posizione, con Scarparo, che non è più un fuoriquota, che potrebbe essere il terzo centrale. Sulle fasce sarà difficile la permanenza di Zukic Addolori e Vecchi. Passando a centrocampo è possibile che l'unico a rimanere sarà il capitano Pagan, particolarmente legato alla maglia granata e anche al mister Gianluca Mattiazzi (che è verso la riconferma). Infatti Gerevini, Lavagnoli e Lo Sicco sono giocatori arrivati per volontà dell'ex mister Luca Tiozzo, mentre Beltrame è possibile che voglia avvicinarsi a casa. 

I giovani Parolin e Cherif non hanno nessun interesse nel permanere e rientreranno nella relativa società d'appartenenza. Infine per quanto riguarda i tre attaccanti è difficile che anche solo uno possa mantenere la propria presenza ad Adria: infatti Florian è arrivato solo ed esclusivamente per mano dell'ex allenatore Luca Tiozzo e probabilmente lo seguirà in altri campi; per quanto concerne Aliù è da tempo che si parla di un suo trasferimento a Trento, alla corte del direttore sportivo Attilio Gementi; infine Lauria nella sua carriera non ha mai disputato due stagioni consecutive con la stessa squadra e probabilmente non sarà questa l'eccezione alla regola.

Altre notizie
Domenica 12 luglio 2020
22:00 Eccellenza UFFICIALE: Gemonese, annunciata la chiusura di due operazioni 21:45 Promozione UFFICIALE: Barrese, ancora un doppio colpo firmato dal diesse Polverino 21:30 Serie A Live Serie A Tim: il match Napoli-Milan è in DIRETTA! 21:17 Eccellenza UFFICIALE: Barletta, c'è un grandissimo ritorno in attacco 21:15 Eccellenza UFFICIALE: Prime operazioni di calciomercato in casa Asti 21:14 Altre di Serie D Gozzano, niente rinnovo per il segretario Loris Bolzoni 21:13 Tutto Sport Flegreo Sibilla, mister Gennaro Illiano volta pagina: è sul mercato 21:00 Tutto Sport Flegreo Pall. Pozzuoli, è serie B: confermato coach Borghesio, arrivano 3 colpi! 21:00 Calciomercato UFFICIALE: Breno, ingaggiato un centrocampista under 20:56 Calciomercato UFFICIALE: Notaresco, importante conferma a centrocampo 20:45 Promozione UFFICIALE: Selci Nardi, panchina affidata a Marinelli 20:33 Calciomercato UFFICIALE: Castelnuovo Vomano, ci sono due nuovi arrivi 20:30 Serie D Torres, programmato l'inizio del ritiro estivo. Da decidere la sede 20:15 Promozione UFFICIALE: Grottaglie, riconfermato Pizzonia in panchina 20:00 Serie D Altri pochi giorni per chiedere il ripescaggio in serie D 19:57 Tutto Sport Flegreo Quarto Grad, mister Longobardi: "Arriveranno 4 atleti di categoria" 19:47 Calciomercato UFFICIALE: Sorrento, riconfermato in attacco Gargiulo 19:45 Promozione UFFICIALE: Colpacco Per SanMarzano, arriva un esperto centrocampista 19:35 Esclusiva NotiziarioCalcio Il Castelfidardo sta lavorando ad un colpo internazionale 19:30 Eccellenza UFFICIALE: Tropical Coriano, c'è un importante innesto in attacco