SEZIONI NOTIZIE

Pistoiese, mister Riolfo: «Prendiamo gli spunti positivi, passettino in avanti»

di Redazione NotiziarioCalcio.com
Fonte: pistoiasport
Vedi letture
Foto

Termina sul risultato di 0-0 la gara tra Pistoiese Albinoleffe, valida per la ventisettesima giornata di Serie C. Un risultato che rispecchia l’andamento di un match privo di emozioni ma soprattutto di occasioni, sia da una parte che dall’altra. Non cambia quindi la situazione di classifica dell’Olandesina, salita a 27 punti ma ancora in piena zona playoff: «Dobbiamo prendere gli spunti positivi – ha commentato Giancarlo Riolfo nel post partita – e questo vuol dire mettere un punto dietro a quello di domenica. Se abbiamo lavorato bene in difesa non concedendo praticamente niente all’Albinoleffe, non siamo invece riusciti a trovare la soluzione giusta per fare gol. Però devo dire nel complesso una prestazione robusta della squadra».

«Un’altra nota positiva della giornata – ha proseguito il tecnico arancione – è quella di recuperare quei giocatori importanti per noi, per l’esperienza e per le qualità che hanno. Questi sono Solerio, che piano piano sta riprendendo ad allenarsi e a partecipare alle partite e Valiani che arrivava da una quindicina di giorni fermo. Vediamo di fare rientrare Chinellato e migliorare la condizione di Momentè e di tutti gli altri effettivi in modo da dare prestazioni ancora migliori e più solide e con più punti. Adesso è arrivato anche Lo Faso – ha aggiunto il tecnico ligure – dobbiamo pian piano cercare di inserire anche lui, adattarlo al meglio».

Tanto rammarico per non aver portato a casa il massimo della posta in palio ma il tecnico di Albenga guarda avanti: «Lo spirito del gruppo è sano e la volontà di vincere c’era. C’è un pò di amarezza per non esserci riusciti, però, essendo una squadra molto giovane, sopratutto con i più vecchi e con lo staff dobbiamo cercare di trasmettere un punto positivo e di aver fatto un passettino in avanti per quelli che sono i nostri obiettivi».

Altre notizie
Giovedì 22 aprile 2021
15:45 Serie C Pro Vercelli, mister Modesto: «Non si può cancellare quanto di buono fatto fino ad ora» 15:30 Eccellenza UFFICIALE: Molassana, nuovi ingressi nello staff tecnico e societario 15:15 Serie C Catanzaro, mister Calabro: «Stiamo facendo qualcosa di straordinario» 15:00 Serie D Derthona, ieri Negri operato al legamento crociato del ginocchio destro. 14:55 Serie D Live score Serie D 2020-2021: gol e marcatori del recupero Campodarsego-Este 14:45 Serie C Foggia, mister Marchionni: «Vogliamo essere la mina vagante dei playoff» 14:30 Serie D Grassina, mister Innocenti: «Quest'anno va così, ma ore recuperiamo e prepariamoci al finale» 14:15 Eccellenza Sporting Ariccia, Longo: «Vogliamo presto cancellare quello zero dalla voce dei punti in classifica» 14:00 Serie D Real Aversa, continuano le accuse: «L'arbitro aveva qualche premio che lo attendeva» 13:30 Serie D Giugliano, mister Maschio: «Dobbiamo vincere gli scontri diretti che abbiamo in casa» 13:15 Serie C Lecco, mister D'Agostino: «Non è finita, ai playoff dovremo essere fastidiosi» 13:00 Serie D Casarano, Orlandi: «Vincere queste partite ti da forza, ti da entusiasmo» 12:45 Serie C Sambenedettese, settimana prossima arriverà una penalizzazione 12:30 Serie D Bagnolese, Gallicchio: «Ieri una battaglia in tutti i senti. Mai atteggiamento sbagliato dei miei calciatori» 12:15 Serie D Nardò, Danucci: «Quei due minuti finali ci hanno fatto cadere il mondo addosso» 12:05 Serie D Siena, mister Gilardino: «Non siamo contenti, ma ieri tre punti d'oro» 12:00 Serie D Lavello, Zeman: «Difficile pensare di vincere il campionato con un arbitraggio così....» 11:55 Calciomercato Casatese, altra operazione di mercato per l'attacco 11:50 Serie D Nota del Licata: «Nessun provvedimento verso il nostro presidente. Piena fiducia nella giustizia sportiva» 11:45 Serie C Catanzaro, il ds Cerri: «Guardando il budget di Ternana e Bari è difficile vincere il girone»