SEZIONI NOTIZIE

Padova, Mandorlini: «Ho visto molti aspetti positivi nonostante i 7 indisponibili»

di Nicolas Lopez
Vedi letture
Foto

Sala stampa di Arezzo-Padova, mister Mandorlini: “Dopo una vittoria è facile parlare, non è mai semplice interpretare una squadra che ha appena cambiato allenatore. Le fasce? Germano aveva fatto bene anche in altre gare, veniva da un affaticamento. Tante cose positive oggi, ripeto, è facile parlare oggi, loro erano in difficoltà. Buglio? Ha giocato anche a Frosinone in quella posizione e aveva fatto bene, può giocare dietro le punte, in mezzo, mi piace come atteggiamento, quando muove la palla sa dove muoverla. Ci siamo espressi bene, abbiamo concesso molto poco, l’abbiamo chiusa subito, l’atteggiamento è stato positivo. Il risultato è stato rotondo, ma ho visto aspetti positivi oltre a questo fattore, abbiamo cambiato 6-7 giocatori, son contento soprattutto per quello, ho dato delle opportunità importanti e hanno dimostrato di essere tutti giocatori importanti. Tridente atipico con Buglio? Avevamo già fatto alcune prove, con il Frosinone abbiamo creato molte palle gol, è un giocatore che te lo godi. Prova di forza? Ti devi confrontare con le partite, loro avevano questo cambio e voglia di invertire l’andamento, le premesse davano una serata difficile, bravi i ragazzi ad interpretarla al meglio. Sudtirol primo in classifica? Non guardo la classifica, non me ne frega niente, noi siamo concentrati sulle nostre gare, il merito è della squadra, vedremo domenica, ma già allo scorso anno erano attrezzati per avere prospettive importanti, sarà una partita tosta contro una squadra tosta. L’esordio di Biancon? Volevo far giocare Carlo che aveva giocato qua, poi ho deciso di far giocare Biancon, non era un contentino, se lo meritava di esordire”.


Altre notizie
Sabato 05 dicembre 2020
23:30 Serie D Real Aversa, i convocati per la sfida col Fasano 23:15 Serie D Siena, Gilardino: «Grassina grande collettivo a cui piace giocare a calcio» 23:00 Serie C Modena, Mignani: «Se avessimo chiuso la gara...» 22:45 Serie A Serie A, tutti i risultati ed i marcatori degli anticipi di oggi 22:30 Serie D Latte Dolce, Udassi: «Contro l’Afragolese servirà tanta grinta» 22:15 Serie D Siena, ecco i convocati di Gilardino per la sfida col Grassina 22:00 Serie D Scandicci, Ferretti: «Flaminia? Venderemo cara la pelle» 21:30 Serie C Il Modena passa di misura contro la Fermana 21:00 Serie D Acr Messina, i convocati di Novelli contro la Gelbison 20:45 Serie A Live score Serie A 2020-2021: Inter-Bologna in DIRETTA! 20:30 Serie D Sorrento, Fusco: «È tutto strameritato... Lavello? Tra le grandi» 20:00 Serie C Vibonese, Galfano: «Teramo costruito per lottare con le grandi... e questo basta» 19:30 Serie D Catania, Cristaldi: «Gara con la Cavese è piena di insidie. Speriamo di continuare su questa strada» 19:00 Serie D Cinque club di Serie D scrivono a Sibilia e Spadafora: tra le richieste tamponi a carico LND e 50 mila euro a società 18:45 Serie D Calciatore positivo al covid-19, salta il recupero Follonica Gavorrano-Aquila Montevarchi 18:30 Attualità Spadafora: «Ho chiesto al CTS la riapertura dello sport di base a gennaio» 18:15 Serie C Il Renate cala il poker alla Giana Erminio 18:00 Serie A Live score Serie A 2020-2021: Juventus-Torino in DIRETTA! 17:45 Calcio femminile Napoli, non basta il cuore: vince la Juventus 17:30 Serie C Il Gubbio dà il primo dispiacere al Matelica tra le mura amiche