SEZIONI NOTIZIE

Olbia, Raineri avverte: «Arezzo squadra in salute. Avversario forte»

di Massimo Poerio
Vedi letture
Foto

I quattro pareggi consecutivi, tra iniezioni di fiducia e qualche rimpianto, sono ormai storia. L'Olbia ha davanti sé un nuovo capitolo del campionato. L'imperativo è sempre lo stesso: combattere per guadagnarsi i galloni di protagonista. 

Completato l'allenamento, spetta al mister in seconda Luca Raineri, domenica al Città di Arezzo in panchina in sostituzione di mister Filippi squalificato, presentare in sede di conferenza stampa il prossimo impegno di campionato che vedrà l'Olbia misurarsi contro la temibile compagine aretina. E proprio da un focus sull'Arezzo, il tecnico inizia la sua riflessione: "Andiamo ad affrontare un'ottima squadra costruita per fare un campionato importante con giocatori di caratura superiore alla categoria. Viene da una sconfitta in Coppa che non fa testo e da una partita di campionato con il Pontedera dove ha dimostrato di essere presente e in salute, perdendo immeritatamente. È un avversario forte che dovremo affrontare consapevoli di chi avremo di fronte". 

Quindi l'Olbia che dal filotto di pareggi ha acquisito certezze e consapevolezza, una parola, quest'ultima, sul quale Raineri torna spesso: "Sì, ci stiamo concentrando sugli aspetti positivi di questo ultimo periodo. La squadra sta raggiungendo un grado di consapevolezza importante esprimendo anche un buon calcio, come si è visto con la Pro Vercelli. È chiaro che ora servirà fare quel passo in più per andare a prenderci la vittoria. Nessuno ci regalerà niente, sta a noi conquistarla".

La settimana di allenamenti ha visto un progressivo svuotarsi dell'infermeria, con Pitzalis e Gozzi in netta ripresa: "Abbiamo ancora la rifinitura per valutare le condizioni di tutti e per decidere quale sarà l'undici di partenza migliore per andare a sfidare l'Arezzo". 


Altre notizie
Giovedì 14 Novembre 2019
22:00 Serie D Savoia, anche contro il Nola promozione per i supporters 21:30 Serie D Questione Partenio, l'accusa del San Tommaso: "Un'odissea" 21:00 Eccellenza Vico Equense, Ferraro studia le mose anti Buccino. Tante le incognite 20:30 Eccellenza Sambiase, Umbaca: "Dedizione e compattezza importanti per i risultati..." 20:00 Serie C Convalidati quattro daspo ai danni di tifosi dell'Avellino 19:30 Serie D Pro Sesto, Raffaglio: "Lavoro per essere protagonista" 19:00 Serie D Avezzano, domani si opera il difensore Puglielli. Ufficiali i tempi di recupero 18:30 Serie D Dalla serie D al sogno serie A: Noi siamo leggenda! 18:00 Serie D Palmese, Esposito: "Palermo? Il nostro obiettivo è vincere" 17:53 Calciomercato Latte Dolce, il talentino Glino al Genoa 17:35 Serie D Fidelis Andria, per il Foggia ancora in forse Zingaro. Out Kosnic 17:30 Serie D San Tommaso, contro il Roccella porte aperte ai tifosi 17:00 Serie C Avellino, via libera del Tribunale: può subentrare la nuova società 16:30 Esclusiva NotiziarioCalcio Bomber Santoro a NC: "Voglio fare più gol dell'anno scorso. Sul mercato..." 16:00 Coppa Italia Dilettanti Tiferno: la Coppa è tua. Servono 16 rigori per piegare il Ducato Spoleto 15:30 Eccellenza Quattro rescissioni per una squadra del campionato di Eccellenza 15:00 Esclusiva NotiziarioCalcio Ancora Graziani a NC: "Il Mantova non ha rivali! Domenica..." 14:30 Serie D Nocerina, buone notizie per i tifosi: tagliandi con l'Agropoli ridotti di costo 14:00 Calcio giovanile Pomezia, Salerno sui giovani: “Questo per noi è l’anno zero” 13:53 Serie C Caos Rieti, la società: "Abbiamo deferito tutti i calciatori!"