SEZIONI NOTIZIE

UFFICIALE: Si muove il Faenza, partendo da mister e capitano

di Redazione NotiziarioCalcio.com
Vedi letture
Foto

Comincia a prender forma il Faenza calcio in vista della prossima stagione dopo lo stop, dovuto al lockdown e alle misure per il contenimento del coronavirus, che ha di fatto concluso anzitempo il campionato di Promozione e fermato la squadra biancoazzurra al quarto posto in classifica, in posizione playoff.

Sono giorni di intenso lavoro per il direttore sportivo Nicola Cavina che sta incontrando tecnici e giocatori per definire l’organico, che sarà quasi interamente confermato, pur nell’incertezza su date e tempi della ripresa sul campo che dovrebbero essere allungati di un mese rispetto al solito. Quindi inizio preparazione a settembre e avvio campionato a ottobre.

A guidare per il secondo anno dalla panchina la Prima Squadra biancoazzurra sarà ancora l’allenatore Alessandro Moregola, reduce prima da un biennio nel settore giovanile manfredo.

Per il tecnico ravennate la possibilità di proseguire il lavoro forzatamente interrotto.

“E’ stato un peccato non poter giocare le nostre carte fino in fondo. – dice Moregola - Possiamo però ripartire dalla base di un gruppo solido e affiatato, come dimostrato anche in questi mesi di lontananza in cui i ragazzi hanno continuato ad allenarsi individualmente in stretto contatto con lo staff tecnico. L’obiettivo sarà di fare bene e ottenere il massimo, continuando nel lavoro di valorizzazione dei giovani. Al momento dello stop forzato, il Faenza era al secondo posto nella speciale graduatoria e nella Coppa Disciplina. In attesa della ripresa sul campo, i giocatori avranno un programma personalizzato per mantenere la migliore condizione fisica”.

Confermato lo staff di Moregola con il collaboratore Davide Foschini, e i preparatori Francesco Di Nunzio per la parte atletica, ed Edmondo Santarelli per i portieri, oltre a Cristian Colombo come fisioterapista.  

Tra gli atleti sarà ancora il centrocampista Nicola Missiroli, alla quinta stagione in biancoazzurro, a rivestire i gradi di capitano.

“La sospensione è arrivata a spezzare una annata positiva, in cui avevamo formato un bel gruppo, coeso e unito – afferma Missiroli, 22 anni tra un mese – Possiamo con fiducia riprendere da lì. Sarà un vantaggio considerevole visto che non ci sarà bisogno di tempo per entrare in sintonia e quindi potremo esser competitivi fin da subito, con l’obiettivo di lottare per il vertice, valorizzando l’inserimento di giovani in prima squadra. Molto importante sarà il ruolo dei giocatori più esperti in questo senso”.

Altre notizie
Domenica 29 novembre 2020
11:00 Serie D Castellanzese, ecco gli uomini scelti per affrontare il Casale 10:45 Serie D Colombo, diesse Arconatese: «Non so come in una settimana si possa risolvere tutto...» 10:30 Serie D Taranto, Laterza scegli gli uomini anti Casarano 10:15 Serie D Mussi, ad Real Forte Querceta: «Tutele maggiori per chi investe nel settore giovanile» 10:00 Serie C Pergolettese, Varas: «Col Renate sconfitta che brucia» 09:45 Serie D Serie D, oggi ventitrè recuperi di campionato: il programma 09:30 Serie D Molfetta, senti Strambelli: «Ho rinunciato alla C per questa maglia. Qui progetto importante» 09:15 Serie D Serie D, ha sempre vinto finora: una compagine toscana prova oggi a continuare la striscia 09:00 Serie C Ravenna, col Mantova è snodo fondamentale per la stagione 08:30 Serie B Reggina, la società manda la squadra in ritiro 08:00 Serie C Pergolettese, Ceccarelli non ci sta: «Ora basta ingenuità» 07:30 Serie D Paternò, Mazzamuto choc: «Non possiamo andare avanti. Giocheremo con i ragazzini» 07:00 Serie C Male la prima per l'Imolese... è l'Arezzo a fare festa 06:30 Serie D UFFICIALE: C'è ancora un rinvio per Fiorenzuola-Forlì
Sabato 28 novembre 2020
23:30 Serie D Dattilo, Chinatta torchia la squadra 23:15 Serie D Dalle strade della Guinea al calcio italiano con la Serie D 23:00 Serie C Lucchese, mister Lopez: «Evidenti le difficoltà della Pistoiese, hanno un organico importante» 22:45 Serie A Serie A, tutti i risultati ed i marcatori degli anticipi di oggi 22:30 Serie C Cavese, mister Maiuri: «Con la Casertana è scontro salvezza. Mi aspetto un avversario che...» 22:00 Serie C Alessandria, mister Gregucci: «La Pro Vercelli ha identità precisa, non facciamo regali...»