SEZIONI NOTIZIE

Fiorenzuola, Di Battista a NC: "Più nostri meriti che demeriti del Mantova"

di Redazione NotiziarioCalcio.com
Vedi letture
Foto

Il Fiorenzuola è la seconda forza del girone D, con tre punti in meno del Mantova e cinque di vantaggio sulla Correggese terza. Dopo due stagioni consecutivi nei playoff, la società si sta confermando ad alti livelli. Ne abbiamo parlato con Simone Di Battista, direttore sportivo del Fiorenzuola: "Stiamo vivendo questo momento con grande entusiasmo. I risultati portano tanti benefici, si viene con il giusto spirito agli allenamenti. Volevamo confermarci ad alti livelli, ma ad inizio campionato sapevamo che il Mantova avrebbe potuto fare il vuoto, quindi siamo contenti di aver rosicchiato qualche punto. Occhio, però, alla Correggese: hanno iniziato meglio di tutti il girone di ritorno, e saranno un avversario ostico per il secondo posto".

Sull'esonero di Brando: "Credo sia successo qualcosa all'interno della società. Oggi il Mantova è primo, imbattuto, miglior attacco della serie D, ed ha una delle migliori media-punto. Difficile parlare di loro demeriti, se siamo a tre punti credo sia più merito nostro.
Chiaro, dunque, essere un po' sorpresi da questa decisione. Non so, però, cosa succede a Mantova: ogni società, quando prende questa decisione, lo fa con il preciso intento di migliorarsi".

Sulla Vigor Carpaneto, prossimo avversario del Fiorenzuola: "Vengono da un pareggio sul campo del Mantova, questo dice tanto. Hanno bisogno di fare punti e, da quando hanno cambiato allenatore, sono una squadra più organizzata, oltre ad avere diversi singoli importanti. Credo, poi, che vorranno riscattare la partita d'andata, ma noi affronteremo la partita con la massima serenità".