SEZIONI NOTIZIE

Caos Bisceglie: Pochesci ancora in sella. Ai calciatori negato anche il pranzo...

di Francesco Vigliotti
Vedi letture
Foto

Quella che si sta scrivendo in quel di Bisceglie è una storia davvero incredibile ma, purtroppo, sempre più nostrana. Di ieri la notizia del presunto esonero di Sandro Pochesci da allenatore della squadra nerazzurra.

Esonero che, secondo quanto raccolto in esclusiva dalla redazione di NotiziarioCalcio.com, c'è effettivamente stato per volontà di Canonico ma lo stesso è al momento rimandato. In mattinata sarà infatti lo stesso Pochesci a dirigere l'allenamento in attesa di comunicazioni ufficiali da parte della società.

Sempre secondo quanto raccolto da NotiziarioCalcio.com, la situazione generale in casa nerazzurra è davvero insostenibile. Canonico, così come il resto dei dirigenti, sono assenti ormai da venti giorni con squadra e staff tecnico lasciati completamente soli.

E le difficoltà sono infinite. Come, ad esempio, per l'organizzazione delle partite esterne. La trasferta di Catania è stata effettuata con il pullman, andata e ritorno, con pranzo e cena al sacco. Anche nella gara di Teramo la squadra è partita la mattina stessa della gara in pullman.

Finito qui? Macché. Il fisioterapista ha rassegnato le proprie dimissioni a causa della mancata corresponsione dei propri emolumenti. Lo staff medico non se la passa maglio a causa della totale assenza di medicinali ed integratori.

Arriviamo così, tra una difficoltà e l'altra, al primo storico derby con il Bari. La squadra non ha potuto effettuare il classico ritiro pre-partita ed il pranzo la squadra l'ha dovuto pagare di tasca propria nonostante si fossero offerti i tifosi di offrire da mangiare con una colletta. Ed anche le gare interne presentano difficoltà che non si immagino a chi osserva dall'esterno. Una di queste è puramente logistica con i ragazzi (vale la pena ricordare che l'età media dei nerazzurri è tra le più basse dell'intera Serie C) che nelle gare casalinghe partono ognuno da casa loro, senza mangiare e ritrovandosi allo stadio un'ora e mezza prima del fischio d'inizio.

Una vera e propria polveriera il Bisceglie che sembra pronta ad esplodere da un momento all'altro. Di sicuro, si attendono novità in mattinata e non è affatto escluso che post allenamento Pochesci venga ufficialmente esonerato. Un esonero che, però, non risolverà i problemi esistenti.

Altre notizie
Mercoledì 15 luglio 2020
00:45 Eccellenza UFFICIALE: Portogruaro, arriva un difensore 2002 ex Chions 00:30 Calciomercato UFFICIALE: Due importanti riconferme per la rosa del Montebelluna 00:15 Calcio giovanile L’esempio dell’US Rovizza: «Ripartire? Ecco come…» 00:00 Calciomercato UFFICIALE: Colpo argentino per la retroguardia del Lanusei
Martedì 14 luglio 2020
23:45 Transfer market UFFICIALE: Real Betis, è un ex City il nuovo allenatore 23:30 Eccellenza Colpo del Tau: firma un centrocampista ex serie C 23:15 Transfer market UFFICIALE: Il Botafogo ingaggia l'ex Chelsea Salamon Kalou 23:07 Calciomercato UFFICIALE: Gelbison scatenata, preso l'under Inghilterra 23:00 Eccellenza Si è presentata la Rhodense: tra conferme e nuovi arrivi 22:45 Transfer market Barcellona, riconfermato l'allenatore della Squadra B blaugrana 22:30 Eccellenza Il Bastia rinuncia al ripescaggio. Il presidente Mammoli: "C'erano poche possibilità" 22:15 Attualità Cazzotto all'arbitro a fine gara. Arriva il DASPO per il calciatore 22:00 Eccellenza Unipomezia scatenato sul mercato: tante operazioni in entrata 21:30 Eccellenza Calciomercato Lastrigiana, in arrivo un altro attaccante 21:00 Eccellenza Jesina, no al ripescaggio. Due volti nuovi dalla Maceratese 20:30 Eccellenza UFFICIALE: Nuovo arrivo in casa Frattese 20:00 Eccellenza Corigliano, il titolo non va ad Acri: cambia solo il nome della squadra 19:30 Eccellenza UFFICIALE: Grottammare, torna un centrocampista classe 1982 19:18 Calciomercato UFFICIALE: Sestri Levante, conferma per il capitano 19:15 Serie C Lucchese, mister Monaco: "Non vediamo l'ora di giocare in Serie C"