Vigontina San Paolo, progetto ambizioso: in Serie D entro tre anni

di Massimo Poerio
articolo letto 319 volte
Foto

La Vigontina San Paolo dopo un’ottima prima parte di stagione, è crollata nel girone di ritorno, ottenendo la salvezza solamente alla penultima giornata.

I bianconeri vivranno quest’estate dei profondi cambiamenti societari. Il più importante di questi riguarda l’ingresso in società come socio di minoranza di Romeo Vilnai, con l’obbiettivo di riportare la squadra in serie D in tre anni. Un progetto ambizioso, che è stato voluto per far fronte ai duri sacrifici economici ed organizzativi che stavano iniziando a rappresentare una montagna difficile da scalare. La novità principale è sicuramente lo spostamento della prima squadra a Tombolo, dove verrà gestita ed organizzata. Il nuovo direttore sportivo sarà Gastone Pistore.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy