SEZIONI NOTIZIE

UFFICIALE: L'Unipomezia cambia allenatore, via Solimina ed il suo secondo

di Redazione NotiziarioCalcio.com
Vedi letture
Foto

Nell’ufficializzare l’interruzione del rapporto con il tecnico Claudio Solimina e il suo secondo Marcello Lomuscio, tutta l’Unipomezia, dal presidente Valter Valle ad ogni singolo giocatore, ringrazia per il grande lavoro svolto due figure che in questi mesi si sono dimostrati uomini di valore ancor prima che grandi professionisti. Con tutti i nostri tifosi e gli amici, ci teniamo a condividere il messaggio che i due allenatori hanno voluto inviarci.

Claudio Solimina: “Purtroppo il Covid ha colpito anche me in maniera importante, per questo è con grande dispiacere che sono costretto a dovermi fermare proprio ora che stavamo per ripartire. Non ci sono molte parole, solo il grande rammarico di non poter lottare insieme alla mia squadra per l’obiettivo della promozione in Serie D. A tutta l’Unipomezia, dal Presidente Valter Valle, ai giocatori e ad ogni singolo membro dello staff tecnico e dirigenziale, auguro di raggiungere il traguardo che ci eravamo prefissati, nella speranza che presto le nostre strade possano incontrarsi nuovamente. Ora per me è il momento di recuperare, ma presto ci rivedremo sui campi di calcio”.

Marcello Lomuscio: “Con grande dispiacere lascio anche io gli splendidi ragazzi che ho conosciuto in questi mesi e una grande società come l’Unipomezia. Sin dal primo giorno il presidente e tutti i membri del club ci hanno fatto sentire a casa mettendoci a disposizione tutto. Quando si inizia un percorso insieme ad uno staff tecnico è giusto che questo termini anche insieme, perciò non ho esitato a seguire la scelta del mister anche se come detto con immenso dispiacere per ciò che si era creato. La salute viene prima di tutto e in questo momento è giusto fermarsi, augurando ai ragazzi e a tutta la società di poter raggiungere quel traguardo che ci eravamo prefissati e che a lungo abbiamo inseguito anche nei mesi di stop, sperando che questo sia soltanto un arrivederci”.

Altre notizie
Giovedì 22 aprile 2021
16:00 Serie D Cynthialbalonga, Santarelli: «Non possiamo pensare di aver acquisito il piazzamento playoff» 15:45 Serie C Pro Vercelli, mister Modesto: «Non si può cancellare quanto di buono fatto fino ad ora» 15:30 Eccellenza UFFICIALE: Molassana, nuovi ingressi nello staff tecnico e societario 15:15 Serie C Catanzaro, mister Calabro: «Stiamo facendo qualcosa di straordinario» 15:00 Serie D Derthona, ieri Negri operato al legamento crociato del ginocchio destro. 14:55 Serie D Live score Serie D 2020-2021: gol e marcatori del recupero Campodarsego-Este 14:45 Serie C Foggia, mister Marchionni: «Vogliamo essere la mina vagante dei playoff» 14:30 Serie D Grassina, mister Innocenti: «Quest'anno va così, ma ore recuperiamo e prepariamoci al finale» 14:15 Eccellenza Sporting Ariccia, Longo: «Vogliamo presto cancellare quello zero dalla voce dei punti in classifica» 14:00 Serie D Real Aversa, continuano le accuse: «L'arbitro aveva qualche premio che lo attendeva» 13:30 Serie D Giugliano, mister Maschio: «Dobbiamo vincere gli scontri diretti che abbiamo in casa» 13:15 Serie C Lecco, mister D'Agostino: «Non è finita, ai playoff dovremo essere fastidiosi» 13:00 Serie D Casarano, Orlandi: «Vincere queste partite ti da forza, ti da entusiasmo» 12:45 Serie C Sambenedettese, settimana prossima arriverà una penalizzazione 12:30 Serie D Bagnolese, Gallicchio: «Ieri una battaglia in tutti i senti. Mai atteggiamento sbagliato dei miei calciatori» 12:15 Serie D Nardò, Danucci: «Quei due minuti finali ci hanno fatto cadere il mondo addosso» 12:05 Serie D Siena, mister Gilardino: «Non siamo contenti, ma ieri tre punti d'oro» 12:00 Serie D Lavello, Zeman: «Difficile pensare di vincere il campionato con un arbitraggio così....» 11:55 Calciomercato Casatese, altra operazione di mercato per l'attacco 11:50 Serie D Nota del Licata: «Nessun provvedimento verso il nostro presidente. Piena fiducia nella giustizia sportiva»