SEZIONI NOTIZIE

Porta Romana, nota societaria sul giudice sportivo: "Siamo stupiti..."

di Elena Gestra
Vedi letture
Foto

Riportiamo integralmente il comunicato stampa del Porta Romana:

Con grande sorpresa abbiamo preso visione delle decisioni del Giudice Sportivo pubblicate sul Comunicato Ufficiale n. 43.

Il dispositivo – per la gravità delle sanzioni inflitte ai nostri tesserati, ma soprattutto per le motivazioni addotte – risulta del tutto disallineato con la nostra percezione di quanto accaduto domenica pomeriggio nel corso della partita contro le Badesse. Per quanto potuto osservato in presa diretta allo stadio, e per quanto rivisto successivamente nell’ampia sintesi video realizzata da TV Prato, ci saremmo aspettati una giornata di squalifica per tutti e tre i nostri giocatori espulsi (tutti per doppia ammonizione).

Rispettiamo, beninteso, le decisioni degli arbitri e dei Giudici Sportivi. E quando un nostro tesserato eccede nei suoi comportamenti, è giusto che sia opportunamente sanzionato. Ma le sanzioni devono essere sempre commisurate ai fatti e al contesto della partita. 

Stupisce in particolare la lunga squalifica a tempo inflitta al calciatore Matteo Spinelli, che appare sproporzionata anche rispetto a sanzioni comminate recentemente nella stessa categoria per situazioni ben più plateali, con calciatori venuti a contatto fisicamente con il direttore di gara. Per quanto accaduto domenica non ci sentiamo di condannare Spinelli, rinnovandogli la nostra stima per l’impegno e la passione con cui insegue il sogno di ritornare nel calcio che conta. Avremo comunque la possibilità di far valere le ragioni della società e del calciatore in sede di ricordo.

I fatti di domenica seguono peraltro quelli di sabato pomeriggio, quando la nostra squadra Juniores d’élite impegnata contro la Sestese è stata costretta in 10 per quasi tutta la gara (come all’andata, evidentemente con loro non siamo fortunati). Il Giudice Sportivo ha decretato squalifiche e una multa di 180 euro per “contegno minaccioso ed offensivo”, che appare veramente difficile da comprendere. 

Non è stato un week-end fortunato, diciamo così. Ma il Porta Romana non si piega, la nostra storia ci insegna che nelle difficoltà occorre serrare le fila per ripartire con ancora più slancio e motivazione verso i nostri obiettivi. Forza arancioneri! Avanti orange!

Altre notizie
Sabato 29 Febbraio 2020
02:00 Serie D Arzachena, Giorico pensa agli uomini da scegliere contro il Muravera 01:30 Calcio giovanile Verso Albalonga-Ladispoli, Loioli: «In campo con la giusta testa» 01:00 Serie D Foligno, contro il Cannara con la maglia storica 00:30 Serie C Arzignano Valchiampo, Fortunato: "Nostro obiettivo è chiaro..." 00:00 Serie D Medici Sportivi: i consigli per evitare la diffusione del Coronavirus
Venerdì 28 Febbraio 2020
23:30 Promozione Castellarano, Bettelli: "Abbiamo ripreso con lo slancio e la convinzione di sempre" 23:00 Serie C Cavese, fuori in 7 nel derby contro la Casertana 22:30 Eccellenza Molfetta, al "Poli" arriva l'unica swuadra ad aver battuto i biancorossi 22:00 Eccellenza Il Marcianise ha scelto il nuovo allenatore: è un ex Giugliano 21:45 Esclusiva NotiziarioCalcio Cassino in vendita? Una cordata di imprenditori tratta l'acquisto 21:30 Serie D Devastazione e lesioni personali: nei guai otto tifosi del Foggia 21:00 Eccellenza Sora, squadra al completo per la gara di Paliano 20:30 Serie D Grassina, altra trasferta all'orizzonte: si va ad Agliana 20:00 Serie D Scandicci, Guidelli: "Il Grosseto ci crede, ma noi andremo lì determinati" 19:30 Eccellenza L'uragano Carannante raccontato dai numeri: la metamorfosi del Pomigliano 19:00 Serie D Pineto, mister Amaolo: "Ad Avezzano campo non in buone condizioni" 18:30 Serie D Vis Artena, Pagliaroli: "Conosciamo il nostro obiettivo..." 18:00 Eccellenza Sinalunghese, l’obiettivo è mantenere il distacco dalla capolista Badesse 17:30 Esclusiva NotiziarioCalcio Cessione Puteolana: il closing è ancora lontano. La situazione 17:17 Serie C ULTIM'ORA - Pianese, sono 4 i positivi al Coronavirus