SEZIONI NOTIZIE

Obiettivo tre punti per l’Unione Calcio contro il Vieste

di Francesco Pizzoccheri
Vedi letture
Foto

Impegno casalingo per l’Unione Calcio, attesa domenica 10 novembre al “Di Liddo” nella gara contro il Vieste per la decima giornata di campionato (fischio d’inizio ore 14.30).

Un match dal notevole peso specifico per i biscegliesi, reduci dalla prestazione da applausi ma infruttuosa in casa della capolista Corato, con il pari sfumato al novantesimo.

“Ci teniamo stretta la buona prestazione – commenta il difensore azzurro Gigi Digiorgio, marcatore del provvisorio vantaggio biscegliese, ai microfoni di Unione Group -. Abbiamo giocato alla pari contro una compagine che è prima non per caso, grazie ad un’ottima preparazione del match. Dispiace tanto per il risultato finale ma bisogna guardare avanti”.

L’incrocio di campionato con il Vieste sarà il primo di tre sfide ravvicinate, dato che Bufi e compagni renderanno visita ai garganici giovedì 14 novembre nella gara d’andata delle semifinali di Coppa Italia, prima del ritorno previsto due settimane più tardi.

Dopo un avvio difficile, i biancazzurri hanno incamerato dieci punti nelle ultime giornate, bottino che li colloca a +1 dagli azzurri, fermi a quota 9 punti. Nell’ultimo turno i garganici hanno avuto la meglio nel derby contro San Marco (1-0). “E’ una squadra che, come noi, prova a giocare sempre a calcio – prosegue Di Giorgio -, per questo non è mai semplice da affrontare. Noi, d’altro canto, abbiamo voglia di portare a casa la prima vittoria stagionale e di trovare una situazione di classifica più tranquilla. Abbiamo le potenzialità per risalire la china e per far riuscirci dovremo cominciare a fare punti in casa. Sono convinto che un filotto positivo di risultati potrebbe favorirci nell’intraprendere la giusta marcia per portare a compimento l’obiettivo salvezza nel più breve tempo possibile”.

Per la gara contro il Vieste non ci sarà lo squalificato Antonio Cordisco. La gara sarà diretta da Ruggiero Doronzo della sezione di Barletta, coadiuvato da Gaetano Fiore (Barletta) e Giuseppe Coviello (Molfetta).

 Potranno assistere al match 99 spettatori di cui il 30% di rappresentanti della squadra ospite (dirigenti e calciatori).

Il costo del tagliando è di 5 euro, acquistabile presso Pedone Ferramenta sito in Bisceglie alla Via Capitan Gentile, 14.  


Altre notizie
Martedì 12 Novembre 2019
06:00 Serie D Caronnese, Roberto Gatti: «Durissima per tutti giocare in casa del Bra» 01:30 Serie C Gubbio-Cesena, da oggi in prevendita i tagliandi del settore ospiti 01:00 Serie D Pineto sensa sosta: ora c'è la Torres in Coppa Italia. Sarà turn over leggero 00:30 Eccellenza Molfetta, il diggì Bufi è tranquillo: «Siamo ancora tra le prime» 00:01 Esclusiva NotiziarioCalcio Caos Bisceglie: Pochesci ancora in sella. Ai calciatori negato anche il pranzo... 00:00 Eccellenza Momento no per il Lanciano. Di Pasquale: «Siamo corti negli under...»
Lunedì 11 Novembre 2019
23:30 Eccellenza Deghi Calcio, Deffo: «Da domani ripartiamo più forti di prima» 23:00 Serie D Chieti, panchina a rischio? Grandoni: «Dipende dai risultati...» 22:30 Serie D Turris, Fabiano: «Sarà un torneo incerto e bellissimo fino alla fine» 22:00 Serie D Casarano, Russo: "Era dura con la gente che ci fischiava..." 21:30 Serie D Tamai, Bianchini: «Erano tre punti da prendere con tutte le forze» 21:00 Serie D Atletico Terme Fiuggi, Incocciati: «Reagito bene alle difficoltà col Chieti» 20:30 Serie D Mestre, mister Zecchin: «Cjarlins Muzane tra le migliori avversarie» 20:03 Eccellenza UFFICIALE: Eccellenza campana, si dimette un allenatore 20:00 Serie D Scandicci, Mugelli dopo la tripletta: "Qui mi sento a casa" 19:30 Serie D Turris, capitan Longo: "Non c'è nessun problema interno" 19:00 Serie D Adriese, il presidente Scantamburlo: «Col Campodarsego gara della verità» 18:47 Serie C UFFICIALE: Serie C, dopo Pochesci salta un'altra panchina 18:30 Serie D Breno, l'onestà di Tacchinardi: «Rigore netto, noi ingenui...» 18:00 Serie D Fasano, sconsolato mister Laterza: «Avevamo fatto nostra la gara...»