SEZIONI NOTIZIE

Morrone, ufficiale: colpo in attacco. Ha firmato Gueye

di Nicolas Lopez
Vedi letture
Foto

Il Morrone ha annunciato di aver completato il tesseramento del calciatore David Gueye. Attaccante classe 1997, lo scorso anno ha militato in Eccellenza tra le fila del Trebisacce andando a segno in 16 occasioni. Si tratta di un’operazione che permette al tecnico Lorenzo Stranges di avere in rosa un calciatore di grande qualità e che garantisce affidabilità all’intero pacchetto avanzato. «Sono contento di aver firmato per la Morrone - ha detto una volta trovato l’accordo - e sono convinto che io possa dare il mio contributo alla squadra. Mi preme ringraziare il presidente Quintieri, il dg Chiappetta e il ds Principe per aver scelto me». Nato in Senegal a Dakar e dotato di doppio passaporto francese, è cresciuto nel settore giovanile del Martigues, un club marsigliese. In Italia vanta esperienze al Roggiano, al Corigliano e al Trebisacce in Calabria e al Muravera in Sardegna. «Ho iniziato da punta esterna - ha aggiunto – ma col passare del tempo ho spostato il mio raggio d’azione al centro. Toccherà al tecnico, però, decidere dove utilizzarmi». Gueye sa bene cosa aspetta la Morrone a partire da settembre. «I granata hanno vinto quattro campionati e questo vuol dire tanto - ha concluso - In Eccellenza tuttavia si vivono stagioni difficili, dove soltanto con un intenso lavoro potremo fare bene. Io sono a disposizione del nostro allenatore, l’importante è che il collettivo giri al meglio». Soddisfatto il presidente Quintieri dopo il buon esito della trattativa. «Inseguivamo Gueye già dallo scorso campionato e finalmente siamo arrivati ad una fumata bianca. Continuiamo nel nostro processo di ringiovanimento della rosa, innalzando però la qualità della stessa. A breve ci saranno altre novità finalizzate a completare l’organico della Morrone».

Altre notizie
Lunedì 25 maggio 2020
23:45 Serie C Cavese, festa grande per i 101 anni di storia 23:30 Serie D Giugliano, Manzo è il nostro nuovo responsabile dell'Academy. Con lui c'è Sagliocco 23:15 Serie C Ravenna, si pensa al futuro: il direttore sportivo verso il rinnovo? 23:00 Serie D Jesina, dura nota dei tifosi: "Letto tante favole! Società con processi in corsi, è pane per squali" 22:45 Serie C AlbinoLeffe, il nuovo stadio sarà da Serie A 22:30 Eccellenza UFFICIALE: Mazara, mister Marino incassa la conferma 22:15 Serie C Pro Patria, Le Noci: "Non mi sono mai fermato ed è ancora presto per appendere gli scarpini al chiodo" 22:00 Serie D Forlì, c'è un favorito per sostituire mister Paci 21:45 Serie C Feralpisalò, anche un ex Messina per la carica di diesse 21:30 Serie D Matelica, il dg Nocelli: "Da capire le intenzioni del presidente Canil" 21:15 Serie C Cesare Albè: "Play out ingiusti per la mia Giana" 21:00 Serie D Futuro Jesina: due cordate interessate a rilevare le quote 20:49 Serie D Il presidente Sibilia: Dal 1° luglio la LND potrà ripartire più forte di prima" 20:45 Serie C Triestina, Milanese: "La vera battaglia da vincere è quella della riforma" 20:43 Serie D UFFICIALE: Scandicci, il presidente Rorandelli annuncia diverse conferme 20:30 Serie D Brindisi, ci sarà l'incontro tra società e calciatori per la questione stipendi 20:15 Serie C Gozzano, il ds Casella: "Non è diminuendo le gare che si risolve il problema" 20:00 Serie D Ciliverghe, il presidente Bianchini: "Riteniamo si possa arrivare tramite il confronto ad una proposta migliore” 19:45 Serie C Ternana, il ds Leone: "Chi è in difficoltà abbia il coraggio di tirarsi fuori" 19:30 Serie D Lucchese, Cruciani: "Anche giocando non ci avrebbe fermato nessuno"