UFFICIALE: Trento, presi Frulla e Roveretto

di Massimo Poerio
articolo letto 603 volte
Foto

Doppia operazione di calciomercato in entrata per il Trento. Hanno firmato per i gialloblù Marco Roveretto e Mattia Frulla: entrambi hanno sottoscritto un accordo sino al 30 giugno 2019.

Roveretto, nato a Udine il 26 novembre 1987, Roveretto è un attaccante esterno di buon fisico (171 centimetri d'altezza per 68 chilogrammi di peso), che ha nella tecnica individuale e nella velocità le proprie armi migliori.

Cresciuto nel settore giovanile dell'Udinese, la sua prima esperienza a livello di formazione "maggiore" risale alla stagione 2006 - 2007, quando indossa la maglia del Tamai in serie D, collezionando 27 presenze e 4 reti. Poi un trienno all'Itala San Marco, con cui vince il torneo di serie D (23 presenze e 2 reti) e milita per due anni in serie C2, totalizzando 41 presenze impreziosite da 4 reti. Successivamente, in serie D, veste le maglie di Montecchio Maggiore (27 presenze e 10 reti), Virtus Vecomp Verona (32 presenze e 14 reti), Marano (prima in Eccellenza, 10 reti e poi in serie D: 32 presenze e 11 reti), Altovicentino (20 presenze e 3 reti), Union Arzignanochiampo (16 reti e 5 presenze), Luparense San Paolo (21 presenze e 8 reti), Adriese (12 presenze e 1 rete), Union Arzignanochiampo (19 presenze e 4 reti), Cjarlins Muzane (14 presenze e 6 reti) e Delta Porto Tolle (14 presenze e 2 reti). Nella prima parte dell'attuale stagione ha indossato la maglia dell'Union Feltre, disputando 10 partite e realizzando 3 reti. Il suo "score" complessivo recita 41 presenze e 4 reti in serie C2, 273 presenze e 74 reti in serie D. Roveretto indosserà la maglia numero 27.

Frulla, nato a Jesi (Ancona) il 23 luglio 1992, Frulla è un centrocampista di grande duttilità (può agire sia da playmaker che interno) dall'ottima struttura fisica (182 centimetri d'altezza per 76 chilogrammi di peso) e dal grande temperamento.

Cresciuto nel settore giovanile della Jesina, nella stagione 2010 - 2011 fa il proprio esordio in serie D con la maglia della prima squadra, totalizzando 23 presenze e 2 reti. Milita in Quarta Serie anche per le due successive annate con la compagine della propria città (53 presenze e 3 reti), prima di trasferirsi al Biagio Nazzaro, nel campionato d'Eccellenza marchigiano (30 presenze e 6 reti). Nel 2014 fa ritorno alla Jesina dove resta per un ulteriore biennio (58 presenze e 7 reti), prima del passaggio alla Triestina (21 presenze e 2 reti). Nella scorsa stagione ha militato nella Bustese Milano City (29 presenze e 3 reti), mentre nella prima parte di quella attuale ha difeso i colori del Giulianova (13 presenze). Il suo "score" complessivo recita 197 presenze e 17 reti in serie D, 30 presenze e 6 reti in Eccellenza. Frulla indosserà la maglia numero 18.

 


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy