UFFICIALE: La Lavagnese pesca in Serie C

di Anna Laura Giannini
articolo letto 479 volte
Foto

Il mercato di gennaio dedicato agli affari con club professionistici porta un nuovo arrivo alla Lavagnese. Il direttore generale Francesco Bellusci e il direttore sportivo Simone Adani hanno infatti chiuso in un lampo il passaggio di Andrea Addiego Mobilio che si è svincolato in questi giorni dal Cuneo.

Il giocatore lavagnese era arrivato a Cuneo la scorsa estate dal Sestri Levante, per vivere la sua prima esperienza nel calcio professionistico, faticando a trovare spazio con l'ex tecnico biancorosso Gardano e trovandosi poi ai margini con l'arrivo di Viali. La risoluzione contrattuale con i piemontesi e l'approdo a Lavagna è stata una naturale conseguenza poichè il team del Presidente Compagnoni era già sulle sue tracce in estate.

Mobilio ha fatto la trafila nel settore giovanile della Sampdoria dove nelle ultime due stagioni (2013/14 e 2014/15) ha collezionato 25 presenze, 2 reti e un apparizione al Torneo di Viareggio, poi due stagioni in D al Sestri Levante con 44 gare disputate e 12 reti messe a segno, tanto da spingere il Cuneo a tesserarlo in C dove Andrea ha collezionato in questa annata 7 gettoni.

La Lavagnese, che ha di fatto battuto la concorrenza di numerose squadre di Serie D, su tutte l'Unione Sanremo di mister Costantino, potrà disporre delle prestazioni di Mobilio dalla prossima gara esterna del 21 gennaio al Necchi Balloni contro il Real Forte Querceta.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy