SEZIONI NOTIZIE

Juniores Dilettanti: Romulea campione d'Italia. Ko la Varesina

di Massimo Poerio
Vedi letture
Foto

Romulea Varesina Sport hanno onorato nel migliore dei modi gli ultimi 90’ validi per l’assegnazione del tricolore 2018/2019 della categoria Juniores Dilettanti. Allo Stadio “Gino Bozzi”di Firenze, sede del Centro di formazione LND in Toscana, a festeggiare sarà la Romulea a conclusione di un match bellissimo ed avvincente fino all’ultimo secondo, con le regine dei rispettivi campionati regionali che non hanno tradito le aspettative. Gli amaranto oro del quartiere romano di San Giovanni salgono sul tetto d'Italia. Vince la grinta al culmine di una grande stagione, grazie ad un gol giunto 20’’ dallo scadere che vale il 3-2 finale su una Varesina Sport molto organizzata. La squadra guidata da mister Fabrizio Feroce vince quindi con merito al termine dei 5 minuti concessi dall’arbitro Dorillo di Torino, all’ultimo respiro, grazie a Marco Menniti che insacca alle spalle del numero uno Gianluca Baglieri. Sconfitta sì, ma a testa altissima la Varesina di mister Ferdinando Fedele, che si era portata in vantaggio ben due volte con Nicholas De Angelis al 4’ del primo tempo e con Mattia Deodato al 7’ della ripresa. A regolare i conti per la formazione capitolina, con i due momentanei pareggi, erano invece stati Francesco Potenza allo scadere del primo tempo ed Edoardo Pellegrinoal 10’ del secondo. Il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia ha espresso grande soddisfazione per quanto messo in evidenza dal campo: “Come prima cosa faccio i miei più sinceri complimenti alle due squadre per il bel gioco e l’intensità che hanno saputo regalare a questa finale. I grandi investimenti della LND sui nostri giovani stanno dando evidenti frutti in termini di qualità e crescita”.La formazione romana giungeva all’appuntamento di Firenze con un ruolino fatto di 4 vittorie e due pareggi, 14 reti all’attivo e 4 al passivo. Per la Varesina 6 gol subiti e 15 quelli messi in fondo al sacco delle porte avversarie. Il team lombardo arrivava invece a questa finale al termine di un percorso fatto di 5 vittorie ed una sconfitta. In questa bellissima finale ha prevalso la grandissima grinta della Romulea proprio quando tutti pensavano ai tempi supplementari. Un verdetto sicuramente duro da digerire per una Varesina che ha disputato un ottimo incontro, con ordine ed alto livello agonistico. Avvio spumeggiante allo Stadio “Bozzi” di Firenze. Pronti via e le due squadre partono a gran velocità nonostante il gran caldo. La squadra capitolina di mister Fabrizio Feroce si affaccia in area avversaria con veemenza ma è la Varesina a trovare il vantaggio al primo affondo con un perfetto colpo di testa di Nicholas De Angelis da un calcio d’angolo a favore dei lombardi battuto da Christian Leone. Il match prosegue con una buona intensità, con la squadra romana che reagisce e conquista anche due corner in sequenza. Ci provano Diego Falanga, Jacopo Belardo e soprattutto Daniele Vitiello sugli sviluppi dell’ennesimo corner ma la conclusione si infrange sul numero uno varesotto Gianluca Baglieri. Al 20' ancora pericolosa la squadra di mister Feroce con Edoardo Pellegrino che cerca un compagno a centro area ma la palla sfila spegnendosi sul fondo non lontano dal palo sinistro. La formazione rossoblù si rivede al 23' con Luca Loda che si libera per il tiro ma l’estremo difensore giallorosso Francesco Arsene blocca senza eccessivi patemi. C’è più Romulea in campo e gli sforzi vengono premiati al 39’ con Francesco Potenza che incorna alla perfezione un delizioso cross dalla destra di Edoardo Pellegrino. Non c’è più tempo per altri colpi di scena e ci si avvia al riposo sul punteggio di 1-1. In apertura di ripresa clamorosa occasione per la Romulea: ottimo filtrante di Edoardo Pellegrino per Marco Menniti che solo davanti il portiere spedisce alto il suo pallonetto. Una manciata di minuti e l'undici di Feroce ha un’altra buona occasione con Menniti ma Lorenzo Piermattei non arriva per un soffio sulla sfera. Come nel primo tempo però, sarà ancora la Varesina ha trovare il nuovo vantaggio al 7’ con Mattia Deodato che risolve, in modo vincente, una mischia in area capitolina. Trascorrono solo tre minuti e la Romulea pareggia i conti con Pellegrino dal limite dell'area che mette fuori gioco Gianluca Baglieri. Calano le forze per le due squadre che comunque, non si risparmiano e confezionano un’occasione per parte con Menniti per la Romulea e Davide Canavesi per la Varesina ma il risultato non si sblocca fino a 20’’ dal termine quando Marco Menniti ribalta il risultato per l’incontenibile gioia dei tanti sostenitori giallorossi presenti.

 

Romulea – Varesina 3 - 2
Romulea: Arsene, Grimaldi (20’ st Silvestro), Monacu, Torsellini, Piermattei, Vitiello, Menniti, Belardo, Potenza (10’ st Settembre), Falanga, Pellegrino. A disp: Mataloni, Cerbara, De Chiara, Rotoloni, Luccitti, Piselli. All: Feroce
Varesina:Baglieri, Grippo, Essan, Gottardi, Leone (38’ st Corti), De Angelis, Mancuso (10’ st Menga), Bellacci, Deodato, Loda, Canavesi. A disp: Moresco, Frigerio, Lanzo, Boccadamo, Sanfilippo, Esteri, Segalini. All: Fedele
Arbitro:Nicolò Dorillo di Torino. Assistenti: Matteo Paggiola di Legnago e Simone De Nardi di Conegliano. Quarto Uomo: Giuseppe Sassano di Padova.
Reti:4’ pt De Angelis (V), 39’ pt Potenza (R), 7’ st Deodato (V), 10’ st Pellegrino (R), 95’ Menniti (R).
Ammoniti:18’ st Falanga (R), 24’ st Torsellini (R), 93’ st Essan (V)
Recupero:1’ pt, 5’ st


Altre notizie
Sabato 19 Ottobre 2019
16:30 Serie D Palermo, Felici ma non troppo... l'under che sta incantando i rosanero 16:16 Serie D Sorriso Follonica Gavorrano, col Grassina torna bomber Brega 16:00 Serie D Nocerina, Sorgente ce la fa. I convocati di Di Costanzo per l'Altamura 15:30 Eccellenza Il Mori Santo Stefano frena la corsa lanciata del Trento 15:15 Serie D Live Serie D: l'antcipo Bitonto-Taranto in DIRETTA! 15:00 Esclusiva NotiziarioCalcio Campodarsego-Pasquato, c'è la firma! Domani già disponibile 14:45 Serie D Live Serie D: l'antcipo Trestina-Bastia in DIRETTA! 14:40 Serie D Live Serie D: l'antcipo Sasso Marconi Zola-Mezzolara in DIRETTA! 14:30 Serie D Live Serie D: l'antcipo Virtus Bolzano-Brusaporto in DIRETTA! 14:00 Serie D Fc Messina, i convocati per la sfida col Savoia. Due le assenze 13:30 Serie D Camporarsego, mister Andreucci: «In queste gare il singolo fa la differenza» 13:00 Serie C Calciomercato Lecco, ufficiale: ingaggiato Yusupha Bobb 12:30 Serie D Aquila Montevarchi, altra sfida impegnativa: arriva il lanciato Monterosi 12:00 Serie D Sangiustese, il presidente Tosoni: "Maschero bene..." 11:30 Serie D SN Notaresco, mister Vagnoni: "Porto Sant'Elpidio? Cavalcano l'onda..." 11:07 Serie D Palermo, Zamparini tuona: "Vi spiego chi ha fatto fallire il Palermo" 11:00 Serie D Recanatese, Morales: "Domani a Chieti? Giocheranno a specchio" 10:30 Eccellenza Unione Calcio, derby della Bat contro la Vigor Trani 10:00 Serie D L'allenatore Massimo Pizzulli: «Il Brindisi può centrare i play-off» 09:30 Eccellenza Penne, arriva un centrocampista alla corte di Iodice