SEZIONI NOTIZIE

Calciomercato: la Fifa studia una vera rivoluzione

di Ermanno Marino
Fonte: fanpage.it
Vedi letture
Foto

Novità importanti in arrivo per il calciomercato. I vertici della Fifa si sono incontrati oggi a Zurigo, per discutere anche delle modalità di trasferimento dei calciatori. In particolare sono state approvate nuove norme relative ai prestiti dei giocatori, improntate a garantire il supporto della crescita dei giovani, restituendo alla formula della cessione a titolo temporaneo la sua valenza sportiva. A tal proposito da luglio 2020 saranno introdotte limitazioni ai prestiti internazionali di giocatori di età pari o superiore di 22 anni.

Il comitato della Fifa ha approvato nuove norme relative ai prestiti dei calciatori. La volontà dei dirigenti del massimo organo calcistico internazionale e restituire alla formula della cessione a titolo temporaneo la sua valenza sportiva. Il tutto con la volontà di evitare una deriva di queste operazioni a “favori” tra club, o strumenti eventuali per far quadrare i conti. In conformità con i nuovi regolamenti dunque che saranno sottoposti al Comitato dello status dei giocatori e al Consiglio Fifa per l’approvazione a partire da luglio 2020, ci saranno delle importanti limitazioni ai prestiti.

Fifa, le nuove regole dei prestiti sul calciomercato internazionale
Inizialmente ci sarà dunque un limite di otto prestiti internazionali in entrata e in uscita a partire dalla stagione 2020/2021 (sempre relativamente a giocatori di età pari o superiore ai 22 anni), che scenderà poi a sei in entrata e in uscita entro la stagione 2022/2023, con un massimo di tre prestiti in entrata e tre prestiti in uscita tra gli stessi club. Secondo i nuovi regolamenti i club potrebbero disporre di un periodo di tre anni per attuare tutte le regole sul sistema dei prestiti, a livello internazionale.

Altre notizie
Sabato 05 dicembre 2020
22:45 Serie A Serie A, tutti i risultati ed i marcatori degli anticipi di oggi 22:30 Serie D Latte Dolce, Udassi: «Contro l’Afragolese servirà tanta grinta» 22:15 Serie D Siena, ecco i convocati di Gilardino per la sfida col Grassina 22:00 Serie D Scandicci, Ferretti: «Flaminia? Venderemo cara la pelle» 21:30 Serie C Il Modena passa di misura contro la Fermana 21:00 Serie D Acr Messina, i convocati di Novelli contro la Gelbison 20:45 Serie A Live score Serie A 2020-2021: Inter-Bologna in DIRETTA! 20:30 Serie D Sorrento, Fusco: «È tutto strameritato... Lavello? Tra le grandi» 20:00 Serie C Vibonese, Galfano: «Teramo costruito per lottare con le grandi... e questo basta» 19:30 Serie D Catania, Cristaldi: «Gara con la Cavese è piena di insidie. Speriamo di continuare su questa strada» 19:00 Serie D Cinque club di Serie D scrivono a Sibilia e Spadafora: tra le richieste tamponi a carico LND e 50 mila euro a società 18:45 Serie D Calciatore positivo al covid-19, salta il recupero Follonica Gavorrano-Aquila Montevarchi 18:30 Attualità Spadafora: «Ho chiesto al CTS la riapertura dello sport di base a gennaio» 18:15 Serie C Il Renate cala il poker alla Giana Erminio 18:00 Serie A Live score Serie A 2020-2021: Juventus-Torino in DIRETTA! 17:45 Calcio femminile Napoli, non basta il cuore: vince la Juventus 17:30 Serie C Il Gubbio dà il primo dispiacere al Matelica tra le mura amiche 17:15 Serie D Casarano, al via il ritiro degli abbonamenti per la stagione 2020-2021 17:00 Serie C Serie C, tutti i risultati ed i marcatori degli anticipi. Bene Cesena, Bari e Modena 16:30 Attualità Crisi del comparto sportivo, 245 società si mobilitano sul territorio